Inchiesta sui servizi sociali, archiviata
la posizione della deputata Sgambato

  • 19/01/2018 14:32:00
  • ATTUALITA

Santa Maria Capua Vetere (Caserta) – E’ stata archiviata dal Gip del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere l’indagine a carico della deputata del Partito Democratico Camilla Sgambato, che il 24 novembre scorso era stata indagata a piede libero nell’ambito dell’inchiesta riguardante la gestione affaristica dell'Ambito Territoriale C8 che ha portato alla carcerazione dell’ex sindaco della città del Foro Biagio Di Muro.

Secondo l’accusa della Procura, la Sgambato aveva raccomandato un componente dell’ufficio di piano. Queste le dichiarazioni della parlamentare, contenute in una nota stampa, appena dopo aver appreso la notizia: “Ringrazio l’autorità procedente per la rapidità con la quale è stata accertata la mia totale estraneità ai fatti che mi venivano contestati. Oggi per me è una gran bella giornata. Un abbraccio ai tantissimi che, neanche per un istante, hanno dubitato della mia correttezza comportamentale e della mia rettitudine. La vicenda conferma che bisogna sempre credere nelle Istituzioni di questo Paese”.

Archiviata anche la posizione dell’ex sindaco di Parete ed ex segretario provinciale del Pd Caserta Raffaele Vitale, che i pm avevano iscritto nel registro degli indagati con le stesse accuse rivolte alla Sgambato.

(Daniela Russo)

News correlate