Inghilterra, uomo trattiene uno
starnuto e finisce per lacerarsi la faringe

  • 16/01/2018 17:57:37
  • CALEIDOSCOPIO

Dopo aver appreso questa notizia ci penserete due volte prima di trattenere uno starnuto: una pratica molto comune ma che nasconde, in rari casi, pericoli da non sottovalutare. Un uomo inglese di 34 anni, come riporta la rivista Bmj Case Reports che ne descrive il caso, si è procurato addirittura una lacerazione della faringe ed è finito immediatamente in ospedale. L’uomo si era tappato il naso e la bocca per evitare di starnutire, ma a causa della forte pressione (lo starnuto raggiunge la velocità di 160 km/h) immediatamente dopo si è reso conto del danno che si era procurato: ha perso la voce e si è accorto di provare un forte dolore alla gola.

Tramite la radiografia si è capito poi che il tessuto della faringe si era rotto creando una perdita d’aria tra la trachea e la parte alta del collo. L’uomo per una settimana è rimasto in ospedale e si è dovuto nutrire tramite un tubo, poi è stato dimesso e ha recuperato pienamente solo due mesi dopo l’incidente.

Si tratta di un caso piuttosto raro, ma quella di trattenere gli starnuti resta un’azione rischiosa. Basti pensare che all’uomo poteva andare anche peggio: secondo i medici bloccare uno starnuto turandosi bocca e naso può provocare la rottura di un timpano o di un aneurisma cerebrale.

Fonte: Il Messaggero

News correlate