Primo rinforzo per la Casertana,
ingaggiato l'attaccante Alessandro De Vena

  • 13/01/2018 10:34:24
  • SPORT

Prima mossa del mercato invernale per la Casertana. La società ha ingaggiato l’attaccante 25enne Alessandro De Vena, nella prima parte della stagione in forza alla Lucchese, squadra che viaggia a metà classifica nel girone A di serie C.
La punta centrale napoletana con i toscani ha collezionato 20 presenze andando a segno 5 volte. Il suo obiettivo è continuare a far gol dando maggiori possibilità di scelta a mister Luca D’Angelo: nella rosa rossoblù mancava infatti un centravanti e per tutto il girone d’andata si è dovuto adattare in quella posizione (facendo comunque molto bene) Luis Maria Alfageme, che grazie alle sue doti tecniche e fisiche è probabilmente più adatto ad agire da seconda punta o da attaccante esterno. Molto versatile anche il neo acquisto, che può agire sia da prima che da seconda punta.

De Vena ha debuttato tra i professionisti nella stagione 2011-2012 vestendo la maglia della Triestina e realizzando 5 reti in 18 presenze. Le sue stagioni migliori al Melfi nello scorso campionato (9 le reti segnate) e proprio in provincia di Caserta nella stagione 2014-2015, quando con la maglia dell’Aversa Normanna firmò il proprio record personale battendo i portieri avversari per 11 volte.

Prima di approdare in rossoblù ha militato, sempre in serie C, anche nelle fila di Viareggio, Messina, Fidelis Andria e Santarcangelo.

Queste le prime parole di De Vena da giocatore della Casertana: “Sono contento di essere qui. Pronto a dare tutto e a spaccare il mondo così come la società mi ha chiesto. Ringrazio il presidente e il direttore perché mi hanno voluto fortemente e questa cosa mi ha spinto a venire qui a Caserta con ancora più voglia ed entusiasmo. Conosco bene la piazza e so che si aspettano tanto da me e darò il massimo per questa maglia e questi tifosi".

News correlate