A Maddaloni un incontro sullo
sviluppo dei musei minori della Campania

  • 11/01/2018 12:42:54
  • CULTURA

Maddaloni (Caserta) - Saranno i musei minori della Campania i protagonisti dell’incontro-dibattito organizzato dal Movimento Maddaloni Green in collaborazione con Slow Tourism Campania ed il Polo museale della Campania che si terrà lunedì 15 gennaio 2018, alle ore 17,00, presso il Museo Archeologico Calatia di Maddaloni.

Il convegno, dal significativo titolo “Rete dei musei minori della Campania: occasione di sviluppo locale”, verterà sulle proposte di creazione di un sistema capace di mettere in relazione i Musei locali delle singole aree provinciali, consentendo un’interazione fra le diverse offerte culturali: archeologica, artistica, etno-antropologica e religiosa. Un patrimonio culturale, finora spesso ingiustamente relegato ad un ruolo di secondo piano, che merita di essere conosciuto e che possiede tutti gli elementi utili a creare e favorire condizioni ottimali di sviluppo locale.

In quest’ottica una rete museale può divenire un efficace volano per la crescita socio-economica di un’area. Ad introdurre le relazioni previste nell’ambito dell’incontro saranno Anna Imponente, Direttrice del Polo Museale della Campania, Elena Laforgia, Direttrice del Museo Archeologico Calatia e Bruno Cortese, Presidente Movimento Maddaloni Green.
Previsti gli interventi di: Nadia Verdile, Giornalista e Scrittrice; Giuseppe Sottile, Responsabile filiale di Napoli Banca Etica; Carlo Scatozza e Giuseppe Ottaiano, Slow Tourism Campania; Simone Ottaiano, Presidente Terre di Campania, Daniela Borrelli, Assessore alla Cultura del Comune di Caserta ed Enzo Zuccaro, Responsabile Comunicazione Reggia di Caserta.
Le conclusioni saranno affidate, invece, a Rosanna Romano, Direttore Generale Politiche Culturali e Turismo Regione Campania. A moderare l’incontro sarà Felice Casucci, Presidente Fondazione Gerardino Romano. Durante il convegno saranno ascoltate, infine, le testimonianze dei direttori dei musei della provincia di Caserta facenti parte del Polo Museale della Campania.

L’incontro-dibattito rappresenta un’occasione concreta per accendere i riflettori su tante piccole realtà eccellenti del nostro territorio, istituendo un percorso reale di conoscenza e sviluppo che si articolerà in molteplici iniziative, tra cui la creazione di guide multimediali dedicate ai singoli musei. L’evento sarà preceduto dalla visita alla collezione del Museo Archeologico Calatia e dalla sottoscrizione di un protocollo di intesa con la Banca Etica.

(Simone Ottaiano, Ufficio Stampa Sema)
Foto:Il Museo Calatia di Maddaloni

News correlate