Francesco Tricarico in concerto
ad Aversa il 14 gennaio

  • 11/01/2018 08:36:41
  • MUSICA

Aversa (Caserta) - Riprende l’attività concertistica all’Auditorium Bianca d’Aponte, dopo una lunga pausa, coincisa anche con l’organizzazione della tredicesima edizione del Premio Bianca d’Aponte, tenutosi gli scorsi 27 e 28 ottobre al Teatro Cimarosa.
Ad aprire la nuova stagione sarà, domenica 14 gennaio, alle ore 18.30, Francesco Tricarico, accompagnato dal duo napoletano “Letti sfatti” e dal pianista Michele Fazio.

Tricarico inizia a suonare giovanissimo, diplomandosi al Conservatorio di Milano. Dopo aver girovagato con una piccola band, suonando jazz, nei locali di Milano e Parigi, si propone come cantautore e nel 2000 esce il suo primo cd, "Io sono Francesco", che lo consacra tra i più originali cantautori della nuova generazione. Da allora ha riscosso diversi successi che l’hanno portato a Sanremo (con i brani “Vita tranquilla” e “Tre colori” del compianto Fausto Mesolella) e a scrivere per grandi personaggi della musica italiana, tra cui Adriano Celentano.
Il progetto con “I letti sfatti” nasce da un loro incontro proprio ad Aversa, al Premio d’Aponte, nel 2014 ed ha trovato, per la prima volta, la sintesi artistica al Premio Ciampi dell’anno successivo. Da allora il connubio non si è più sciolto e progredisce con nuovi progetti.

Ma la programmazione della prima parte di stagione, relativa a gennaio/febbraio, presso l’Auditorium si presenta ricca di eventi. Seguiranno, infatti, il 20 gennaio Maurizio Capone in duo (Maurizio Capone è il fondatore, front man e produttore della band Capone & Bungt Bangt), il 27 gennaio Peppe Lanzetta, (drammaturgo, attore, scrittore e cantautore), il 4 febbraio Antonella Maisto, (cantante napoletana di fado portoghese e world music) e si concluderà il 16 febbraio, in concomitanza del compleanno di Bianca, con la cantautrice e musicista Cristina Donà, madrina del Premio 2011, che sarà accompagnata dal suo musicista/arrangiatore, Saverio Lanza.

News correlate