La promozione del turismo parte
dalla segnaletica, ecco il progetto del Comune

  • 16/01/2018 15:46:15
  • CULTURA

Caserta - La Giunta Comunale, su proposta del vicesindaco con delega ai Lavori Pubblici, Francesco De Michele, ha approvato una delibera con la quale viene approvato il progetto preliminare per la riqualificazione della segnaletica turistica/stradale della città di Caserta.

L’obiettivo è quello di dotarsi di un adeguato sistema di promozione e valorizzazione territoriale attraverso una molteplicità di strumenti, che includano anche un’adeguata segnaletica turistica/stradale per ottimizzare la fruizione dei beni storici, culturali e paesaggistici del territorio. Naturalmente, particolare attenzione sarà dedicata al bene Unesco casertano, che include la Reggia, il Complesso Monumentale del Belvedere di San Leucio, di pertinenza comunale, e l’Acquedotto Carolino.

Oltre ai classici cartelli turistici, di colore marrone, questo progetto prevede la realizzazione di pannelli informativi, cartelli di benvenuto in ogni punto di ingresso in città e altri strumenti utili a indirizzare i flussi turistici verso i punti di maggiore interesse. Si tratta di un progetto pilota, che vede la città di Caserta come apripista e che potrebbe essere esteso anche agli altri otto beni Unesco presenti nell’intera regione. Proprio di questa iniziativa approvata oggi in Giunta il sindaco Carlo Marino parlerà venerdì prossimo a Napoli, nel corso di un incontro in Regione Campania che avrà come oggetto il piano di gestione dei beni Unesco.

L’appuntamento sarà l’occasione per parlare di questo progetto e di tutta una serie di altre iniziative in cantiere e che hanno come obiettivo la promozione e la valorizzazione del territorio.

(Ufficio Stampa Comune di Caserta)

News correlate