Al via le iscrizioni per il premio
Bianca d'Aponte, l'unico riservato alle cantautrici

  • 09/01/2018 16:47:41
  • MUSICA

Aversa (Caserta) - E’ stato lanciato, con diversi mesi d’anticipo rispetto all'inizio della kermesse, il bando per la 14esima edizione del Premio “Bianca d’Aponte – Città di Aversa”, l’unico festival in Italia ad essere dedicato completamente alle cantautrici. Le fasi finali della manifestazione si svolgeranno nella città normanna il 26 e il 27 ottobre 2018 ma da oggi e fino al 28 aprile 2018 sarà possibile iscriversi alla rassegna (partecipazione gratuita).

Solo dieci concorrenti saranno poi scelte come finaliste dal Comitato di garanzia del Premio, che come ogni anno sarà composto da noti musicisti, cantanti, autori, giornalisti e critici musicali. La prima classificata riceverà una borsa di studio da mille euro mentre la vincitrice del premio della critica, intitolato a “Fausto Mesolella”, avrà diritto ad una borsa di studio da euro 800. Riconoscimenti sono previsti anche per la miglior interprete, per il miglior testo e per la migliore musica.

Così come è accaduto nelle scorse edizioni, al fianco delle concorrenti si esibiranno nel corso delle due serate finali anche artisti affermati a livello nazionale. In passato sul palco del Teatro Cimarosa di Aversa sono saliti, tra gli altri, Mario Venuti, Tricarico, Enzo Avitabile, Mauro Ermanno Giovanardi, Raiz e gli Avion Travel.
Ogni edizione inoltre ha avuto una madrina di spicco appartenente al mondo della musica: nel 2017 è stata Rachele Bastreghi dei Baustelle, mentre nelle annate precedenti si sono alternate artiste come Paola Turci, Andrea Mirò, Irene Grandi, Rossana Casale, Mariella Nava ed altre.

Chi raccoglierà il testimone di Sighanda e Federica Morrone, vincitrici rispettivamente delle edizioni 2016 e 2017? Staremo a vedere.

Il bando completo e la scheda di partecipazione al concorso sono disponibili sui siti www.premiobiancadaponte.it e www.sonounisola.it .

(Daniela Russo)

News correlate