Demolito il camino della
centrale nucleare del Garigliano

  • 15/11/2017 08:23:17
  • ATTUALITA

Sessa Aurunca (Caserta) – La Sogin, società che si occupa dello smantellamento degli impianti nucleari in Italia, ha completato proprio in questi giorni il lavoro sul camino della centrale nucleare del Garigliano, struttura alta originariamente 95 metri. Le operazioni per giungere alla demolizione del camino sono state effettuate stando attenti a non creare conseguenze sull’ambiente e sulla popolazione. Per questo il lavoro ha richiesto molto tempo ed è stato suddiviso in più fasi: inizialmente un robot ha decontaminato le pareti interne del camino, poi, una volta ridotta sensibilmente l’altezza, si è proceduto alla demolizione della struttura.

Nello stesso punto sarà innalzato un camino in acciaio alto circa un terzo di quello precedente, ovvero poco più di 30 metri. Questo sarà in funzione fino alla data del definitivo smantellamento dell’impianto.

News correlate