Il campione olimpico Peter Nestler
con gli studenti del Giordani e del Mattei

  • 13/11/2017 18:33:22
  • SCUOLA

Caserta - L'associazione Celebration Italia, da qualche tempo impegnata sul territorio provinciale nella promozione di attività sociali, filantropiche e umanitarie ha portato a Caserta il campione olimpico Peter Nestler.

Il famoso jumper e recordman americano, 7 volte campione del mondo e detentore di 11 Guinness World Records, ha fatto della sua attività sportiva una testimonianza per giovani di ogni età e gira il mondo incontrando studenti e platee cui parlare, accompagnando i suoi discorsi con delle performances spettacolari, motivando i ragazzi a non sentirsi mai sottovalutati, ad essere parte attiva della società, presenti in attività di volontariato e sostegno agli altri, a non smettere mai di inseguire i propri sogni. Tema dell'incontro che si terrà a Caserta è: "Sii la differenza. L'importanza di lavorare duramente per raggiungere i propri obiettivi".

"Siamo davvero soddisfatti di questo piccolo progetto - racconta John Tufaro, già presidente del Christian Expò e responsabile di Celebration Italia - non è stato facile portare a Caserta un pluricampione, ma si tratta di una delle tante iniziative che abbiamo intenzione come associazione di portare in questa territorio ed ognuna di esse avrà come obiettivo il sostegno agli altri, ai bisognosi e tutti coloro che necessitano di assistenza e accoglienza ".

Grazie all'aiuto dell'amministrazione comunale nella persona dell'assessore alla Pubblica Istruzione Daniela Borrelli, Celebration Italia sarà dunque presente con Peter Nestler in due importanti istituti del nostro territorio. Venerdì 17 novembre l'appuntamento è al Giordani alle ore 9.00 e sabato 18 all'istituto Mattei, alle ore 10.00. Un ringraziamento particolare va anche ai dirigenti scolastici, la preside del Giordani Antonella Serpico, e il preside del Mattei, Roberto Papa, che hanno saputo cogliere in questa iniziativa un'occasione importante di interazione e relazione con gli studenti, con l'obiettivo di formarli all'autostima e alla consapevolezza delle proprie potenzialità.

News correlate