Al teatro Lendi "E finalmente funziona",
opera prima di Micillo con Ottavio Buonomo

  • 07/10/2017 12:34:31
  • TEATRO

Sant’Arpino (Caserta) – Il noto attore di teatro e cinema Ottavio Buonomo, originario di Acerra, apre anche quest’anno la sua personale stagione teatrale al teatro “Lendi” di Sant’Arpino. Lo fa con la commedia in due atti “E finalmente funziona”, opera prima che segna l’esordio in veste di autore teatrale dell’attore Gennaro Micillo e che andrà in scena il prossimo 15 ottobre alle ore 19.00.

La commedia racconta le vicende dei tre cugini Della Storta, Amedeo (Ottavio Buonomo), Luigi (Michele Liguori) e Giacomo (Gennaro Micillo). I tre vengono invitati dalla cugina maggiore Bianca (Lina Nido) a trascorrere qualche giorno insieme nella villa di famiglia: l’obiettivo della ragazza è quello di recuperare il rapporto, un tempo molto saldo, che si è spezzato dopo una relazione amorosa tra Amedeo e Virginia (Eleonora Coppola), un’amica di infanzia di Bianca.

Questo amore infatti non fu accettato dallo zio di Bianca, che troncò di colpo ogni rapporto con il padre di Amedeo, Don Ciccio, ritenuto responsabile del colpo di fulmine del figlio per una donna non benestante. Appena Bianca accoglie i suoi cugini in casa dopo tanti anni si rende conto che i tre si sono trasformati in persone molto strane: Amedeo, sposato e poi separato, è quasi completamente sordo e capisce altro rispetto a quello che gli si dice; Luigino ci prova con tutte le donne e Giacomino è perso nel suo mondo di poesia e malinconia. Bianca potrà però contare sull’appoggio della sua amica Teresina (Maria Soriano) e su una serie di personaggi minori: tra questi la domestica Pupetta che vorrebbe mandar via i tre, Virginia che dopo anni riapparirà con una sorpresa, Sor Tino, un vicino di casa con l’ossessione per i social network, e Caterina, la promessa sposa di Giacomo.

Il risultato è un intreccio amoroso che provoca una marea di risate, dovute a continui fraintendimenti e all’irriverente follia dei personaggi.
Ad accompagnare le scene la canzone inedita “Finalmente funziona”, scritta da Gennaro Micillo e cantata da Ottavio Buonomo, che è anche il regista dello spettacolo.

(Daniela Russo)

News correlate