L'Accademia "Fa Re Musica" ad X Factor
grazie al talento di Mariagrazia Di Nuzzo

  • 30/09/2017 10:39:41
  • MUSICA

Santa Maria a Vico (Caserta) – L’accademia musicale “Fa Re Musica” grazie al talento dell’allieva 19enne di Cervino Mariagrazia Di Nuzzo, che dopo aver superato numerosi provini, iniziati nel mese di maggio, è giunta alle audizioni del noto talent show X Factor davanti ai quattro giudici. Purtroppo non sarà protagonista ai live, ma questa esperienza le è servita per crescere e per farsi conoscere ed apprezzare dal grande pubblico di Sky Uno e Tv8.

Mariagrazia si è esibita sulle note di “Stronger than me” di Amy Winehouse ed ha ottenuto due sì e due no dai quattro giudici (per proseguire nelle selezioni sono necessari tre sì): a votare per farla andare avanti Manuel Agnelli e Levante, mentre Fedez e Mara Maionchi si sono mostrati contrari.

La giovanissima artista, allieva "Fa Re Musica" del corso di canto da cinque anni e del corso di chitarra da quattro, è però ugualmente soddisfatta: “E' stata una bellissima esperienza. Già essere dietro le quinte era molto bello, ma poi vedere quei personaggi dal vivo ed esibirmi davanti a loro è stata un'altra fortissima emozione”. Mariagrazia racconta poi di come sia nata questa esperienza: “E' nato - ricorda - tutto per gioco, mi sono iscritta con altri amici di "Fa Re Musica" ma non volevo neanche andare. Poi sono andata senza aspettarmi alcunché ma ho cominciato a sperarci quando, a Napoli, mi hanno detto: speriamo di rivederti".

Dopo aver portato tre finalisti al Festival di Castrocaro nel 2016, arriva quindi un altro ottimo risultato per “Fa Re Musica”: “Siamo contenti - dice il presidente dell'Accademia Daniele Dogali, nonché maestro di canto di Mariagrazia - perché, oltre alla meritata vetrina per Mariagrazia, anche la nostra Scuola ha avuto un bel successo in termini di visibilità. Il tutto grazie ad una ragazza che non si sente arrivata, anzi continua a studiare con noi sia chitarra che canto e non si adagia sugli allori. Ora sta preparando nuovi progetti molto interessanti per ottenere il successo che merita e far così partire nel migliore dei modi la Fa Re Musica 2.0, iniziata con l'inaugurazione della nuova sede".

(Roberto Farina)

News correlate