Monodialoghi della Compagnia della Citta'
e Fabbrica Wojtyla al Settembre al Borgo

  • 03/09/2017 12:54:42
  • TEATRO

Casertavecchia (Caserta) - La Compagnia della Città & Fabbrica Wojtyla arriva in cartellone al 45° Settembre al Borgo 2017 con i Monodialoghi il 3, 4 e 5 settembre presso la Cattedrale di Casertavecchia alle ore 20.00.

La giovane compagnia casertana, protagonista del grande successo della tournée Scavalcamontagne, della rassegna estiva Dentro il Giardino e del festival Campania! a Bruxelles e della lunga stagione al Teatro Comunale di Caserta sarà una indiscussa protagonista del grande ritorno del festival nel borgo antico di Caserta. Realtà artistica di indiscusso valore tutta casertana che si confronterà con grandissimi artisti di caratura nazionale ed internazionale.

Per Settembre al Borgo, nella speciale cornice della Cattedrale di Casertavecchia, i testi di Patrizio Ranieri Ciu affidati ai giovanissimi attori casertani di Compagnia della Città & Fabbrica Wojtyla incroceranno la chitarra classica di Antonio de Innocentis con quella del filosofo buddista Finaz, folkman di Bandabardò, la chitarra che sorride di Armando Corsi con quella di Michele Ascolese, il chitarrista di Fabrizio De Andrè e il suono partenopeo di Corrado Sfogli contrapposto al bluesman Andrea Castelfranato, autore di Memories. Un?occasione unica per raccontare la realtà della vita che ci circonda e che ha ispirato, nella sua opera artistica, la poetica musicale di Fausto Mesolella nel Settembre al Borgo che intende ricordarlo come uomo e come artista.

Tutti e tre gli incontri saranno introdotti o conclusi dalla lettura di Fausto, ritratto inedito in parole tratto dal Diario di Patrizio Ranieri Ciu e dedicato al grande chitarrista prematuramente scomparso.

News correlate