Fuggono al posto di blocco,
inseguiti e bloccati. Avevano un coltello

  • 18/05/2017 08:18:46
  • CRONACA

Maddaloni (Caserta) – Il 27enne Mario Rianna ed il 29enne Ettore Cuozzo, entrambi di Rotondi (Avellino), sono stati arrestati dai carabinieri di Maddaloni perché ritenuti responsabili di resistenza e lesioni aggravate in concorso nei confronti di Pubblico Ufficiale.
Nel pomeriggio del 17 maggio i due, che viaggiavano a bordo di una Alfa 147, non si sono fermati all’alt imposto dai militari dell’Arma, i quali stavano eseguendo un posto di blocco in via Calabricito, a Maddaloni.
Il conducente del veicolo, Mario Rianna, quando ha visto spuntare la paletta ha tentato di investire uno dei carabinieri piuttosto che accostare. Ne è scaturito un inseguimento durante il quale i due malfattori hanno messo a rischio l’incolumità di terze persone. Alla fine i carabinieri sono riusciti a bloccare la fuga dei due, che sono stati sottoposti ad una perquisizione personale e del veicolo: in loro possesso è stato trovato un coltello a serramanico che è stato poi sequestrato. Gli arrestati verranno giudicati con rito direttissimo.

News correlate