Sport in...Comune, la finale
provinciale a San Nicola la Strada

  • 17/05/2017 09:10:29
  • SPORT

San Nicola la Strada (Caserta) - Coinvolgerà circa mille partecipanti la finale provinciale di “Sport in…Comune”, in programma per il prossimo 30 maggio. La manifestazione è stata organizzata dal Coni con l'obiettivo di promuovere i valori dello sport tra i ragazzi ed ha visto proprio Caserta come prima provincia protagonista: le rappresentative che durate la finale otterranno le prime sei posizioni nelle varie discipline verranno ammesse alla competizione regionale.

L’evento si svolgerà presso la cittadella dello sport di San Nicola la Strada, zona in cui sono concentrati diversi impianti come lo Stadio Comunale "Clemente", il Palazzetto dello Sport "PalaIlario", il Palazzetto del Tennistavolo e il Bocciodromo di San Nicola la Strada.

"Abbiamo accolto la candidatura di San Nicola la Strada per ospitare l'evento provinciale” rileva il delegato Coni Michele De Simone “proprio per la logistica non solo sportiva, visto che l'area in questione è dotata di ampie possibilità di parcheggio e per la grande disponibilità manifestata dal Comune in primo luogo dal sindaco Vito Marotta e dall'assessore allo sport Francesco Feola".

“Accettiamo con entusiasmo l'indicazione formulata dal Coni nei nostri confronti” dice il sindaco Marotta “e stiamo lavorando per garantire la migliore ospitalità alle rappresentative dei Comuni finalisti".

Nei giorni scorsi a San Nicola la Strada si è svolto un sopralluogo a cui hanno partecipato il coordinatore tecnico del Coni Giuseppe Bonacci, il delegato del Comitato Paralimpico Giuliano Petrungaro, il presidente della Federcalcio Gerardo Trombetta con Oreste Manzella e Alberto Letizia, il presidente della Federvolley Lino Toscano, Pasquale Renga per il ciclismo, Vincenzo Tedesco per il pattinaggio, Stefano Brignola per il tennistavolo, Donato D'Elia per gli scacchi, Sergio Linguiti per l'atletica leggera, Barbara Zagarella per la ginnastica, rappresentanti delle bocce, lo staff del Coni con Francesca Merenda e Salvatore Ragozzino. Per il Comune erano presenti l'assessore Francesco Feola, il responsabile della Protezione Civile De Maio ed i rispettivi collaboratori.
Il programma della festa provinciale è così articolato: alle 9.30 apertura della manifestazione con l'esecuzione dell'inno nazionale, alle 10 inizio in contemporanea delle esibizioni e alle ore 13.00 premiazioni e chiusura dell'evento.

News correlate