Gli studenti casertani aprono
i monumenti del territorio per un giorno

  • 16/05/2017 15.24.23
  • CULTURA

Santa Maria Capua Vetere – Nelle giornate di venerdì 19 e sabato 20 maggio si concluderà la Seconda Edizione del progetto “ Terra di lavoro apre le porte… le scuole adottano i monumenti”. Sarà un evento importantissimo perché nella giornata di venerdì gli studenti di alcune scuole di Santa Maria Capua Vetere, San Prisco, Casapulla e Macerata Campania avranno l’occasione di aprire al pubblico diversi monumenti del territorio, alcuni dei quali risultano spesso chiusi.

Istituto capofila del progetto, curato in ogni minimo dettaglio dalla prof.ssa Tiziana Chianese, è l'Istituto tecnico economico statale “Leonardo da Vinci” di Santa Maria Capua Vetere. L’idea è stata condivisa dalla Dirigente Scolastica Prof.ssa Silvana Decato e supportata dalla proficua collaborazione delle prof.sse Enza Zona e M. Teresa Merola.

Realizzato in collaborazione con il Comune di S. Maria C.V., il Polo Museale della Campania e la Soprintendenza Archeologia delle belle arti e paesaggio di Caserta e Benevento, il progetto è stato pensato per rispettare e valorizzare il patrimonio storico-artistico di queste zone ricche di testimonianze attraverso cui ripercorrere e riscoprire la nostra identità. Il concetto di base è quello di assegnare alla scuola un ruolo centrale nel promuovere la cultura e la storia dei beni più vicini a noi: solo in questo modo i ragazzi potranno crescere con una profonda coscienza civica.

L’Istituto “Leonardo da Vinci” e gli altri che aderiscono al progetto apriranno i monumenti riportati di seguito, con gli studenti che faranno da Cicerone ai turisti raccontando loro i segreti dei beni culturali casertani.

I.T.E.S. “Leonardo da Vinci” – S. Maria C.V.
Anfiteatro Campano dalle ore 9:00 alle ore 14:00

I.C. “Marco Polo – Benedetto Croce” - San Prisco
Le Carceri Vecchie dalle ore 10:00 alle ore 12:30

I.C. “Raffaele Uccella” - Santa Maria C.V.
Arco Adriano dalle ore 9:30 alle ore 12:30

I.C. “Principe di Piemonte”- Santa Maria C.V.
Il Mitreo dalle ore 9:00 alle ore 13:00

I.C. “Carlo Gallozzi”- Santa Maria C.V.
Casa di Publio Confuleio Sabbione dalle ore 9:30 alle ore 12:30
Domus di Via degli Orti dalle ore 9:30 alle ore 12:30

I.C. “Rita Levi Montalcini”- Santa Maria C.V.
Cappella dei Cappuccini presso ex Istituto Angiulli dalle ore 9:00 alle 12:00
Cappella della Madonnina del Carmine (San Tammaro )dalle ore 9:00 alle 12:00
Fontana Carolina (San Tammaro) dalle ore 9:00 alle ore 12:00

I.C. “Stroffolini”- Casapulla
Cappella di Santa Croce dalle ore 9:00 alle ore 12:30

I.C. ad indirizzo musicale - Macerata Campania
Parrocchia di S. Maria delle Grazie – frazione di Casalba dalle ore 10:00 alle ore 12:00

Nella giornata di sabato 20 Maggio, dalle 9.30 alle 12.30, tutte le scuole partecipanti al progetto esporranno i propri lavori all’Anfiteatro Campano di Santa Maria C.V., luogo in cui si terrà anche una manifestazione relativa al “maggio dei libri 2017”.

News correlate