Settanta aquiloni nel cielo della Reggia
per la giornata dedicata agli utenti psichiatrici

  • 15/05/2017 17.50.06
  • EVENTI

Caserta - Sono stati circa settanta gli aquiloni che nella giornata nel 15 maggio hanno volteggiato insieme nella splendida cornice del Parco della Reggia di Caserta. E' stato il monumento vanvitelliano ad ospitare la seconda edizione della Festa degli Aquiloni, evento organizzato per sostenere gli utenti psichiatrici delle cooperative sociali Aria Nuova, Mercurio D'oro, Santiago, Alba ed Il sole nascente, e realizato in collaborazione con l'ASL Napoli 2 nord e l'ASL di Caserta.

La manifestazione fa parte del Progetto Meglio Insieme, programma di riabilitazione per utenti psichiatrici che prevede attività sportive, teatrali, artistiche e ludiche. Il progetto è stato ideato da Gabriele Capitelli con l’obiettivo di favorire l’integrazione sociale e la crescita emotiva dei malati in un percorso di riabilitazione che non deve tener conto solo ed esclusivamente dell’aspetto sanitario.
Alla manifestazione hanno preso parte anche le UOSM di Caserta, di Marcianise, di Santa Maria Capua Vetere e il CSM di Aversa, nonché la dott.ssa Caterina Fusco dell'ASL NA2 Nord. Da sottolineare inoltre la grande disponibilità mostrata dalla direzione della Reggia di Caserta, con il direttore Mauro Felicori molto sensibile al progetto. Fondamentale poi il contributo del noto aquilonista Frank Rossi, che ha aiutato i circa 150 utenti psichiatrici a far volare gli aquiloni da loro stessi costruiti, simboli di libertà e di speranza in un futuro migliore.

News correlate