Reggia di Caserta: piano come Pompei
Lo ha affermato il ministro Lorenzo Ornaghi

21.03.13 Caserta - "Per la Reggia di Caserta serve un modello come quello applicato a Pompei, e' auspicabile che la promozione del monumento passi attraverso il coinvolgimento del territorio e delle imprese". Lo ha detto il ministro per i Beni Culturali, Lorenzo Ornaghi. "Per quanto riguarda la vendita del real sito Borbonico di Carditello a San Tammaro, il Ministero esercitera' il diritto di prelazione previsto dalla legge nel caso in cui la Reggia di Carditello dovesse essere venduta alla prossima asta giudiziaria. Il problema sara' poi quello di proporre un progetto per rilanciare il sito. In tal senso l'istituzione da parte della Regione della fondazione per Carditello e' un passo importante", ha aggiunto il ministro, oggi in visita alla Reggia di Caserta, rispondendo alle domande dei giornalisti sui crolli della Reggia a Caserta e sulla vicenda del Real Sito Borbonico di Carditello, situato a San Tammaro e oggetto di una procedura di vendita presso il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere. La prossima asta e' prevista per il 20 giugno prossimo.

Il ministro Ornaghi ha incontrato anche il sindaco di Caserta Pio del Gaudio (Pdl) e la sovrintendente Paola Raffaella David. A margine dell'incontro il primo cittadino ha dichiarato: "Ho rappresentato al ministro Ornaghi tutte le istanze, le motivazioni e le proposte del tavolo Citta' sulla Reggia, indirizzate ad un'azione concreta e stabile che valorizzi il monumento e ne integri iniziative, potenzialita' e opportunita' nell'economia della citta', il ministro si e' impegnato a individuare strumenti e metodologie che costruiscano questo percorso - ha proseguito Del Gaudio - auspico che cio' avvenga quanto prima". All'incontro ha preso parte anche il direttore regionale dei Beni Culturali Gregorio Angelini che ha spiegato che "lo sforzo finanziario fatto dal Ministero in relazione al progetto di restauro delle facciate della Reggia di Caserta e' stato molto significativo; di piu' non si poteva fare". Ancora oggi la facciata principale della Reggia e' transennata, cosi' come parte dei cortili interni. Le transenne sono state montate alcuni mesi fa in seguito alla caduta di cornicioni. Ma Angelini ha fornito anche dei dettagli sulla partenza dei lavori: "Il restauro dovrebbe iniziare entro l'estate, quando arrivera' la prima tranche di finanziamenti da 9,3 milioni di euro. In totale il progetto di restauro prevede un stanziamento di 22 milioni di euro, si tratta quasi interamente di fondi europei facenti parte del Programma Operativo Interregionale Attrattori Culturali 2007-2013. Dal canto suo il Ministero dei Beni Culturali stanziera' un milione di euro". (Agi)

Essere genitori: esperti a confronto
Capodrise, convegno dell'A.ge. Caserta

22.10.14 Capodrise - L'A.ge. Caserta ritorna a Capodrise per un altro evento dedicato ai genitori e ai figli. In collaborazione con il Centro studi "De Gasperi", l'associazione che unisce i genitori italiani, sabato 25 ottobre, animerà un convegno dal titolo "Sviluppo neuropsicologico del bambino. Capire i figli per crescere insieme". L'incontro, patrocinato dal Comune di Capodrise, si terrà nella sala conferenze del "De Gasperi", ...segue

 

Approvato il Bilancio di Previsione
Nella notte è giunto il voto favorevole

21.10.14 Caserta - "E' un Bilancio semplice nei contenuti ma molto complesso nell'elaborazione, nonostante i tagli del governo riusciamo a far quadrare i conti". Lo dichiara il sindaco Pio Del Gaudio commentando l'approvazione del Bilancio di Previsione 2014 in Consiglio comunale. "Riusciamo - aggiunge - a garantire i servizi pubblici essenziali e rispondere ai bisogni dei cittadini. Non è il miglior Bilancio, ma è il migliore ...segue

Fanfara Associazione Arma Aeronautica
Presentata ieri nel Quartiere Borbonico

20.10.14 Casagiove - “Standing Ovation” sabato sera nell’Auditorium del Quartiere Borbonico di Casagiove per il concerto di presentazione della Fanfara “Ali dorate”, che la Sezione di Caserta dell’Associazione Arma Aeronautica ha costituito nell’ambito delle attività istituzionali e programmatiche a carattere culturale. La formazione, diretta dal maestro Enrico Carlone, ha riscosso il più vivo apprezzamento del folto e qualificato ...segue

 

Nuovo anno accademico dell’ISSR S.Pietro
Con il Cardinale Angelo Comastri

17.10.14 Caserta- Mercoledì 22 ottobre 2014, in occasione della festa liturgica di S.Giovanni Paolo II, alle ore 17:00, presso la Sala Conferenze della Biblioteca Diocesana, in Piazza Duomo a Caserta, si terrà l’inaugurazione ufficiale del nuovo Anno Accademico 2014 – 2015 dell’Istituto Superiore di Scienze Religiose “S.Pietro”, con la prolusione accademica del Cardinale Angelo Comastri, Vicario Generale di Sua Santità per la Città ...segue

 

Policlinico, ditta licenzia gli operai
Slitta la conclusione prevista per il 2015

16.10.14 Caserta - Rischiano di allungarsi fortemente i tempi di realizzazione del Policlicnico di Caserta, i cui lavori secondo quanto più volte dichiarato dalla Sun sarebbero dovuti essere ultimati per la fine del 2015. «Entro l’inizio o al massimo la metà di novembre il cantiere si dovrà ...segue

Polo culturale di Villa Vitrone
Tesauro si congratula con Zinzi

14.10.14 Caserta - Giuseppe Tesauro si congratula con il presidente Zinzi per la creazione del polo culturale di Villa Vitrone. Il presidente della corte costituzionale Giuseppe Tesauro che nella giornata di Lunedì ha inaugurato l’attività culturale del CeSAF Maestri del lavoro d’Italia ...segue

 

  

 

 


Il Comune premia i cittadini virtuosi
Convenzione per abbassare la RCA

14.10.14 Caserta - Nella più recente riunione dell'esecutivo la giunta ha approvato una delibera che avvia le procedure per una convenzione che il Comune stipulerà con le compagnie assicurative che si dimostreranno interessate a favorire i cittadini virtuosi di Caserta, per ridurre l'importo della Rca. "E' notorio - spiega il sindaco Pio Del Gaudio - e da decenni scandaloso che la nostra città sia compresa in un'area penalizzata per il forte importo delle assicurazioni obbligatorie per le autovetture. Vogliamo coniugare ad una sicura ...segue

 

Metropolitana leggera Maddaloni-Capua
Interviene Fulvio Campagnuolo di FdI

13.10.14 Caserta - ‘Serve a poco interrare i binari davanti alla Reggia vanvitelliana di Caserta, se poi il corridoio ferroviario utilizzato non è funzionale alla sua destinazione d’uso’. Così l’ingegnere Fulvio Campagnuolo, presidente provinciale di Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale, a proposito della proposta formulata dal Pd nella sala consiliare del Comune. ‘Da circa due anni abbiamo presentato un progetto di riqualificazione delle linee esistenti che consentirebbe di dar vita ad una metropolitana leggera in grado di collegare il ...segue

 


A San Leucio cento giornalisti
Forum Internazionale dell'informazione

10.10.14 Caserta - "Il vostro interesse così qualificato per Caserta e per questo sito è uno dei risultati concreti che stiamo ottenendo per promuovere la nostra città, i suoi siti, le opportunità che derivano dalla più intelligente cultura d'impresa del territorio". Lo ha detto il sindaco Pio Del Gaudio ricevendo al Reale Belvedere di San Leucio circa 100 operatori italiani e stranieri dell'informazione ambientale aderenti a Greenaccord, da giorni impegnati a Napoli nell'XII Forum Internazionale dell'informazione per la salvaguardia della ...segue