Reggia di Caserta: piano come Pompei
Lo ha affermato il ministro Lorenzo Ornaghi

21.03.13 Caserta - "Per la Reggia di Caserta serve un modello come quello applicato a Pompei, e' auspicabile che la promozione del monumento passi attraverso il coinvolgimento del territorio e delle imprese". Lo ha detto il ministro per i Beni Culturali, Lorenzo Ornaghi. "Per quanto riguarda la vendita del real sito Borbonico di Carditello a San Tammaro, il Ministero esercitera' il diritto di prelazione previsto dalla legge nel caso in cui la Reggia di Carditello dovesse essere venduta alla prossima asta giudiziaria. Il problema sara' poi quello di proporre un progetto per rilanciare il sito. In tal senso l'istituzione da parte della Regione della fondazione per Carditello e' un passo importante", ha aggiunto il ministro, oggi in visita alla Reggia di Caserta, rispondendo alle domande dei giornalisti sui crolli della Reggia a Caserta e sulla vicenda del Real Sito Borbonico di Carditello, situato a San Tammaro e oggetto di una procedura di vendita presso il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere. La prossima asta e' prevista per il 20 giugno prossimo.

Il ministro Ornaghi ha incontrato anche il sindaco di Caserta Pio del Gaudio (Pdl) e la sovrintendente Paola Raffaella David. A margine dell'incontro il primo cittadino ha dichiarato: "Ho rappresentato al ministro Ornaghi tutte le istanze, le motivazioni e le proposte del tavolo Citta' sulla Reggia, indirizzate ad un'azione concreta e stabile che valorizzi il monumento e ne integri iniziative, potenzialita' e opportunita' nell'economia della citta', il ministro si e' impegnato a individuare strumenti e metodologie che costruiscano questo percorso - ha proseguito Del Gaudio - auspico che cio' avvenga quanto prima". All'incontro ha preso parte anche il direttore regionale dei Beni Culturali Gregorio Angelini che ha spiegato che "lo sforzo finanziario fatto dal Ministero in relazione al progetto di restauro delle facciate della Reggia di Caserta e' stato molto significativo; di piu' non si poteva fare". Ancora oggi la facciata principale della Reggia e' transennata, cosi' come parte dei cortili interni. Le transenne sono state montate alcuni mesi fa in seguito alla caduta di cornicioni. Ma Angelini ha fornito anche dei dettagli sulla partenza dei lavori: "Il restauro dovrebbe iniziare entro l'estate, quando arrivera' la prima tranche di finanziamenti da 9,3 milioni di euro. In totale il progetto di restauro prevede un stanziamento di 22 milioni di euro, si tratta quasi interamente di fondi europei facenti parte del Programma Operativo Interregionale Attrattori Culturali 2007-2013. Dal canto suo il Ministero dei Beni Culturali stanziera' un milione di euro". (Agi)

Associazione “Gli Amici di Giacomo”
Stamattina si è svolta la presentazione

18.04.15 Caserta - Stamattina si è svolta la presentazione ufficiale dell’Associazione “Gli Amici di Giacomo” nella sua sede di Caserta in Via Pasteur. Il presidente Giacomo Vastano, Primo Maresciallo Luogotenente dell'Esercito in pensione, ha fatto degnamente gli onori di casa, accogliendo gli ospiti con un rinfresco e illustrando le finalità del nuovo sodalizio. Il primo obiettivo sarà la presenza sul territorio, cercando di ...segue

 

Sii Saggio, Guida Sicuro
Roadshow sulla sicurezza stradale

18.04.15 Caserta - È Caserta la terza tappa scelta dall´Associazione "Meridiani" nell´ambito della quinta edizione di "Sii Saggio, Guida Sicuro", il progetto di educazione stradale rivolto agli studenti delle Scuole secondarie di primo e secondo grado campane. Lunedì 20 aprile, presso la Sala Consiliare della Provincia, 100 alunni delle scuole del territorio parteciperanno a un incontro formativo incentrato sui temi della sicurezza ...segue

Italia Nostra inizia le attività 2015
Appoggio incondizionato Polo Serico Caserta

17.04.15 Caserta - Italia Nostra sez. di Caserta "Antonella Franzese", con il patrocinio dell'Ordine degli Architetti PPC della provincia di Caserta, presenta il programma delle Attività 2015 presso l'Aula Magna del Liceo Pietro Giannone di Caserta, oggi 17/04/2015 ore 17,15. Sarà l'occasione per continuare a sensibilizzare i cittadini sul pericolo di perdere anche l'ultimo baluardo produttivo sul territorio casertano rappresentato ...segue

 

Allarme consumo alcol e droghe
Campagna informativa del Comune

17.04.15 Caserta - Oggi 17 aprile, alle ore 11.30, nel corso di una conferenza stampa presso la Sala Giunta di Palazzo Castropignano, verrà illustrata la campagna informativa del Comune di Caserta per la tutela e la prevenzione dei rischi e dei problemi legati al consumo di bevande alcoliche e di droghe, realizzata attraverso la Polizia municipale e il Dipartimento Dipendenze dell'Asl Caserta. Interverranno il sindaco Pio Del ...segue

 

Le "spiagge libere" a Castel Volturno
Operazione iniziata e condotta dal Sindaco

16.04.15 Castel Volturno - È un’anomalia che dura da almeno trent’anni. Rappresenta un’illegalità palese che tutti hanno sempre visto, compreso le autorità competenti, ma è come se nessuno effettivamente avesse mai visto. Da questa mattina, però, finalmente termina; perché i cancelli che ...segue

Brand Caserta all'Expo 2015
Conferenza stampa in Comune

15.04.15 Caserta - Giovedì 16 aprile alle ore 12,00 presso la Sala Giunta di Palazzo Castropignano si svolgerà la conferenza stampa sulla partecipazione del Comune di Caserta all’Expo 2015, nella quale saranno resi noti i dettagli delle attività previste insieme alle aziende che hanno risposto ...segue

 

  

 


"Open Gate" nelle ex centrali nucleari
Alla scoperta del decommissioning

15.04.15 Caserta - Sogin lancia l’iniziativa “Open Gate”, con la quale il 16 e 17 maggio i cittadini potranno visitare le quattro centrali nucleari di Caorso (Piacenza), Garigliano (Caserta), Latina e Trino (Vercelli) in fase di smantellamento. L’obiettivo è far conoscere il lavoro che Sogin porta avanti quotidianamente per terminare lo smantellamento degli impianti nucleari, nel rispetto dei criteri di massima sicurezza, e di sensibilizzare sul tema della gestione dei rifiuti radioattivi, dal loro stoccaggio nei depositi temporanei ...segue

 

Conferenza su Finetica onlus
Lotta all’usura e al sovra indebitamento

14.04.15 Caserta - Nella lotta all’usura e al sovra indebitamento scendono in campo l’Istituto Superiore di Scienze Religiose “S.Pietro”, in collaborazione con il Forum Terzo Settore (FTS) Casertano, e il Consorzio Agrorinasce, che daranno vita ad un progetto ambizioso per attivare uno sportello FINETICA Onlus a Caserta. L’esperimento parte con i primi finanziamenti già disponibili e riguarderà l’area casertana, ma presto potrebbe essere esteso anche a tutto il territorio provinciale. Il programma prevede l’erogazione di “nanocrediti” (da ...segue

 


Monitoraggio ponteggi in città
Verifica necessaria per tutela dei cittadini

14.04.15 Caserta - Il sindaco Pio Del Gaudio e l'assessore ai Lavori Pubblici Massimiliano Palmiero hanno partecipato ad una riunione svoltasi in Comune per monitorare l'attività di autorizzazione e controllo che gli Uffici comunali svolgono sull'installazione di ponteggi per lavori o cantieri in città. Ad essa erano presenti anche i dirigenti Giovanni Natale e Alberto Negro e i funzionari degli uffici preposti. "Un punto della situazione necessario - spiega il sindaco - che faremo periodicamente, anche alla luce delle sollecitazioni e ...segue