Reggia di Caserta: piano come Pompei
Lo ha affermato il ministro Lorenzo Ornaghi

21.03.13 Caserta - "Per la Reggia di Caserta serve un modello come quello applicato a Pompei, e' auspicabile che la promozione del monumento passi attraverso il coinvolgimento del territorio e delle imprese". Lo ha detto il ministro per i Beni Culturali, Lorenzo Ornaghi. "Per quanto riguarda la vendita del real sito Borbonico di Carditello a San Tammaro, il Ministero esercitera' il diritto di prelazione previsto dalla legge nel caso in cui la Reggia di Carditello dovesse essere venduta alla prossima asta giudiziaria. Il problema sara' poi quello di proporre un progetto per rilanciare il sito. In tal senso l'istituzione da parte della Regione della fondazione per Carditello e' un passo importante", ha aggiunto il ministro, oggi in visita alla Reggia di Caserta, rispondendo alle domande dei giornalisti sui crolli della Reggia a Caserta e sulla vicenda del Real Sito Borbonico di Carditello, situato a San Tammaro e oggetto di una procedura di vendita presso il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere. La prossima asta e' prevista per il 20 giugno prossimo.

Il ministro Ornaghi ha incontrato anche il sindaco di Caserta Pio del Gaudio (Pdl) e la sovrintendente Paola Raffaella David. A margine dell'incontro il primo cittadino ha dichiarato: "Ho rappresentato al ministro Ornaghi tutte le istanze, le motivazioni e le proposte del tavolo Citta' sulla Reggia, indirizzate ad un'azione concreta e stabile che valorizzi il monumento e ne integri iniziative, potenzialita' e opportunita' nell'economia della citta', il ministro si e' impegnato a individuare strumenti e metodologie che costruiscano questo percorso - ha proseguito Del Gaudio - auspico che cio' avvenga quanto prima". All'incontro ha preso parte anche il direttore regionale dei Beni Culturali Gregorio Angelini che ha spiegato che "lo sforzo finanziario fatto dal Ministero in relazione al progetto di restauro delle facciate della Reggia di Caserta e' stato molto significativo; di piu' non si poteva fare". Ancora oggi la facciata principale della Reggia e' transennata, cosi' come parte dei cortili interni. Le transenne sono state montate alcuni mesi fa in seguito alla caduta di cornicioni. Ma Angelini ha fornito anche dei dettagli sulla partenza dei lavori: "Il restauro dovrebbe iniziare entro l'estate, quando arrivera' la prima tranche di finanziamenti da 9,3 milioni di euro. In totale il progetto di restauro prevede un stanziamento di 22 milioni di euro, si tratta quasi interamente di fondi europei facenti parte del Programma Operativo Interregionale Attrattori Culturali 2007-2013. Dal canto suo il Ministero dei Beni Culturali stanziera' un milione di euro". (Agi)

Caserta in piazza con Trenta Righe
Per Nadia Verdile e l’ex ministro Bray

01.03.15 Caserta - Una mobilitazione più unica che rara. Diverse centinaia di persone si sono ritrovare in piazza Dante a Caserta per dare il proprio supporto all'iniziativa #IoStoConNADIA organizzata dall'associazione giornalisti casertani Trenta Righe per manifestare vicinanza e solidarietà alla collega Nadia Verdile, destinataria di minacce di morte insieme all'ex ministro Massimo Bray per il loro impegno sulla Reggia di ...segue

 

Marzo mese della prevenzione
Al Centro Commerciale Campania

28.02.15 Marcianise - Dopo il successo della prima edizione della ‘Wellness Week’, la settimana del benessere, della salute e del vivere in forma, svoltasi lo scorso anno, il Centro Commerciale Campania di Marcianise (Ce) da novembre sta mettendo in campo una serie di appuntamenti di avvicinamento a quella che sarà la seconda edizione prevista il prossimo maggio. Tutte le domeniche del mese di marzo saranno dedicate alla ...segue

Contributi per gli inquilini sfrattati
Pubblicato il bando del Comune

28.02.15 Caserta - Il 20 febbraio scorso l'Ufficio Edilizia Residenziale Pubblica ha pubblicato all'Albo Pretorio del Comune un Bando per l'assegnazione di contributi a favore di inquilini cui è stato intimato lo sfratto e che possono dichiararsi "morosi incolpevoli". Entro 30 giorni da questa data, secondo le modalità dettagliate nel bando, i cittadini potranno inoltrare al Comune un'istanza completa della documentazione ...segue

 

L'Università sia intitolata a Caserta
Del Gaudio scrive al rettore Paolisso

27.02.15 Caserta - “Ho inviato al Rettore della Sun Giuseppe Paolisso la copia dell’Ordine del giorno da me sottoposto all’attenzione del Consiglio comunale nel marzo 2014 e da esso votato e approvato all’unanimità nella riunione dello scorso 29 gennaio”. Lo dichiara il sindaco Pio Del Gaudio. “Con tale ordine del giorno- aggiunge il sindaco - il Consiglio, interpretando i sentimenti e le richieste della Città, ha fatto voti per ...segue

 

Caserta, Protocollo di Legalità
Siglato fra Prefettura e Confindustria

27.02.15 Caserta – In seguito al Protocollo firmato nel 2010 dal Ministero dell’Interno e da Confindustria Nazionale verrà firmato lunedì 2 marzo alla Prefettura di Caserta il “Protocollo di Legalità” tra l’Ufficio Territoriale del Governo e Confindustria Caserta. L’intesa stabilisce ...segue

Caserta amante del podismo
Sono aumentati gli appassionati

27.02.15 Caserta – Gli appassionati di podismo nella nostra città e in provincia sono notevolmente aumentati negli ultimi anni, detta disciplina dell’atletica leggera comprende ogni tipo di corsa a piedi, sia su pista di atletica leggera, sia su strada (asfaltata o sterrata). Lunedi' 2 marzo ...segue

 

  

 


Illeciti dei dipendenti comunali
Istituita una e-mail anticorruzione

26.02.15 Caserta – Il Comune di Caserta in ottemperanza alle direttive emanate dal Governo con la Legge sul Piano di prevenzione della corruzione nella Pubblica Amministrazione ha provveduto con deliberazione di G.C. n.15 del 18/02/2015 per il triennio 2015/2017, ad istituire una casella di posta elettronica certificata per le procedure riguardanti le segnalazioni da parte di cittadini e dipendenti comunali di illeciti commessi da dipendenti comunali, con garanzia di mantenimento dell’anonimato. In alternativa potrà essere inviata anche ...segue

 

"Garibaldi", corsi primo soccorso
Firmata convenzione con l'Ospedale

26.02.15 Caserta – A richiesta del Generale Minghetti – comandante del Distaccamento Generale della Brigata Bersaglieri della “Garibaldi” di Caserta – è stata firmata una collaborazione con l’Azienda Ospedaliera “Sant’Anna e San Sebastiano” per poter formare, con operatori specializzati del nosocomio casertano, molte unità del personale della Brigata mediante la frequenza di corsi Bls, comprensivi di tecniche di disostruzione delle vie aeree per adulti e bambini, e integrati anche con altre procedure di primo soccorso. Questi sono i ...segue

 


Caserta, commissariata Croce Rossa
Una nota ufficiale ne chiarisce i motivi

25.02.15 Caserta - “È grave e ingiustificata l’omissione di una procedura prevista dalle norme statutarie con conseguente danno all’immagine e alle attività della CRI”. Così la Croce Rossa Italiana, in una nota ufficiale, chiarisce i motivi che hanno portato al commissariamento del Comitato Provinciale di Caserta. "In particolare, il Presidente Leonardo Aniello Caracciolo si è sottratto al confronto democratico interno non convocando l’assemblea straordinaria, legittimamente richiesta da più di 1/3 dei soci del Comitato in cui si poneva ...segue