Reggia di Caserta: piano come Pompei
Lo ha affermato il ministro Lorenzo Ornaghi

21.03.13 Caserta - "Per la Reggia di Caserta serve un modello come quello applicato a Pompei, e' auspicabile che la promozione del monumento passi attraverso il coinvolgimento del territorio e delle imprese". Lo ha detto il ministro per i Beni Culturali, Lorenzo Ornaghi. "Per quanto riguarda la vendita del real sito Borbonico di Carditello a San Tammaro, il Ministero esercitera' il diritto di prelazione previsto dalla legge nel caso in cui la Reggia di Carditello dovesse essere venduta alla prossima asta giudiziaria. Il problema sara' poi quello di proporre un progetto per rilanciare il sito. In tal senso l'istituzione da parte della Regione della fondazione per Carditello e' un passo importante", ha aggiunto il ministro, oggi in visita alla Reggia di Caserta, rispondendo alle domande dei giornalisti sui crolli della Reggia a Caserta e sulla vicenda del Real Sito Borbonico di Carditello, situato a San Tammaro e oggetto di una procedura di vendita presso il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere. La prossima asta e' prevista per il 20 giugno prossimo.

Il ministro Ornaghi ha incontrato anche il sindaco di Caserta Pio del Gaudio (Pdl) e la sovrintendente Paola Raffaella David. A margine dell'incontro il primo cittadino ha dichiarato: "Ho rappresentato al ministro Ornaghi tutte le istanze, le motivazioni e le proposte del tavolo Citta' sulla Reggia, indirizzate ad un'azione concreta e stabile che valorizzi il monumento e ne integri iniziative, potenzialita' e opportunita' nell'economia della citta', il ministro si e' impegnato a individuare strumenti e metodologie che costruiscano questo percorso - ha proseguito Del Gaudio - auspico che cio' avvenga quanto prima". All'incontro ha preso parte anche il direttore regionale dei Beni Culturali Gregorio Angelini che ha spiegato che "lo sforzo finanziario fatto dal Ministero in relazione al progetto di restauro delle facciate della Reggia di Caserta e' stato molto significativo; di piu' non si poteva fare". Ancora oggi la facciata principale della Reggia e' transennata, cosi' come parte dei cortili interni. Le transenne sono state montate alcuni mesi fa in seguito alla caduta di cornicioni. Ma Angelini ha fornito anche dei dettagli sulla partenza dei lavori: "Il restauro dovrebbe iniziare entro l'estate, quando arrivera' la prima tranche di finanziamenti da 9,3 milioni di euro. In totale il progetto di restauro prevede un stanziamento di 22 milioni di euro, si tratta quasi interamente di fondi europei facenti parte del Programma Operativo Interregionale Attrattori Culturali 2007-2013. Dal canto suo il Ministero dei Beni Culturali stanziera' un milione di euro". (Agi)

Reggia, ragazzi fanno il bagno
nella fontana di Diana e Atteone

La Soprintendenza chiude l'area

28.08.15 Caserta - La fontana di Diana e Atteone trasformata in una piscina. E la Soprintendenza decide di chiudere l'area. Le foto-denuncia, pubblicate dalla guida turistica Daniela Pisanti sul gruppo Facebook "Salviamo la Reggia di Caserta", mostrano alcuni ragazzi mentre si tuffano in una delle fontane storiche del Palazzo Reale borbonico, proclamato Patrimonio dell'Umanità dall'Unesco. "E come al solito nessun controllo", è il ...segue

 

La stampa belga denigra Caserta
Di Costanzo: non siamo solo rifiuti
ma anche terra di qualità

23.08.15 Caserta - «E’ desolante l’immagine che si ha del nostro territorio all’estero. Dobbiamo lavorare per dimostrare come la provincia di Caserta e la Regione Campania non siano solo terra di camorra, ma anche se non soprattutto, luoghi di cultura dove la qualità è più forte del malaffare. Per questa ragione sostengo a pieno la posizione del consigliere regionale Gianpiero Zinzi che, con lucidità e concretezza ha sottolineato in ...segue

Forestali: firmato il contratto,
da lunedì 73 dipendenti a lavoro

Angelo Di Costanzo soddisfatto:
fondamentali per le zone interne

21.08.15 Caserta - Sono stati firmati questa mattina, venerdì 21 agosto i contratti dei settantatré lavoratori forestali Otd che saranno impegnati dalla Provincia per il piano di forestazione e per la prevenzione degli incendi. Gli stagionali cominceranno la loro attività già da lunedì garantendo un servizio preziosissimo per il territorio casertano e, soprattutto, per le zone interne. «Con il lavoro di tutti siamo riusciti a ...segue

 

Nonnina reagisce allo scippo
E fa arrestare il malcapitato delinquente

18.08.15 Aversa - I carabinieri della Sezione Radiomobile del Reparto Territoriale di Aversa, hanno tratto in arresto per tentata rapina, CHIARIELLO Antimo, cl. 45 di Sant’Antimo. Il 60enne, nel pomeriggio di ieri, in viale kennedy ad Aversa, pressi della filiale della Banca Nazionale del Lavoro, ha aggredito un’anziana donna tentando di rapinarla. Ad impedire il compimento dell’azione delittuosa è stata la pronta ed inaspettata ...segue

 

Expo 2015, successo per Caserta
e per tutte le aziende casertane che
sono ospitate nello stand della città

26.07.15 Caserta - Continua l'esperienza della città di Caserta a Expo Milano 2015 che all'interno di Cascina Triulza ospita alcune aziende casertane impegnate nel campo della sostenibilità ambientale e alimentare. I visitatori hanno mostrato molto interesse per i prodotti esposti, coerenti con ...segue

Pio Del Gaudio di nuovo libero
E' stata accolta l'istanza di riesame

25.07.15 Caserta - L’ex sindaco Pio Del Gaudio, finito in carcere il 14 scorso nell’ambito di una inchiesta su presunti intrecci tra camorra e appalti, e stato liberato ieri su disposizione del Riesame che ha accolto l’istanza del suo avvocato Dezio Ferraro. Stanotte è andato direttamente sulla ...segue

 

  

 


Policlinico, la grande incompiuta
Stop ai lavori per un altro anno

24.07.15 Caserta - Nuovo stop per il cantiere del Policlinico, con il conseguente allungamento dei tempi di realizzazione dell'opera. I lavori avrebbero dovuti essere ultimati per la fine del 2015, ma per quella data si riuscirà forse ad avere la variante al progetto - causa quest'ultima del fermo - mentre la ripresa dei lavori è prevista tra un anno. A comunicare la situazione sono stati i vertici della società Condotte spa, l'azienda romana appaltatrice, che ieri mattina hanno incontrato i sindacati degli edili (Antonio Gelo, della ...segue

 

GoBeer Expo 2015, fiera della birra
Al via la prima edizione in Campania

23.07.15 Caserta - Dal 6 al 9 Agosto 2015, appuntamento con GoBeer Expo, la manifestazione dedicata alla cultura e all’informazione sul mondo della birra, che si terrà presso Jambo1 – Conad, grande polo di attrazione tra Napoli e Caserta. Nel corso delle 4 giornate, dense di musica, spettacolo, incontri, workshops, buon cibo e tanto divertimento, GoBeer Expo guiderà i visitatori e gli operatori del settore alla scoperta delle migliori birre nazionali ed internazionali, con un occhio di riguardo al gusto autentico e certificato di alcune ...segue

 


GGS
GDSGDGDS

23.07.15 Calvi Risorta - Si terrà sabato 25 luglio, presso il Seminario dei Padri Passionisti a Calvi Risorta, la prima mostra temporanea di reperti archeologici dell’antica città di Cales, molti dei quali provenienti dal Ponte delle Monache, vera rarità architettonico-naturale. L’esposizione è organizzata dai volontari della rete ArcheoCales in collaborazione con la Soprintendenza per i beni archeologici di Salerno, Avellino, Benevento e Caserta. E’ solo l’inizio di un percorso teso a diffondere l’importanza della nascita di un Museo ...segue