Camorra: prestito a "strozzo" e minacce
Arrestata Angela Bifone, sorella del boss

29.10.12 Caserta - "Circa quattro anni addietro, mi trovavo in difficili condizioni economiche, quindi chiesi alla signora Angela Bifone se poteva prestarmi la somma di 2100 euro - dichiara ai carabinieri di Santa Maria Capua Vetere in un verbale contenuto nell'ordinanza di custodia - questa dopo aver parlato con il marito Rocco, dopo qualche giorno mi fece andare a casa sua, e alla presenza del marito, Angela mi consegnava una parte della somma di denaro da me richiesta, e la prima volta mi dava la somma di 800 euro e dopo circa 10, 15 giorni, sempre la Bifone mi consegnava ulteriori 1300 euro. Per questa somma di denaro, da 4 anni pago alla signora Angela la somma 315 euro che tolgo dalla mia pensione che ammonta a 460 euro; quindi mi restano per vivere circa 150 euro. Alla data odierna, con il prestito ricevuto dalla Bifone ho pagato piu' di 15.000,euro, e mi resta ancora da restituire la somma di 2100 euro". La denuncia fatta dal contandino il 13 agosto 2011 ai carabinieri, che ha portato alla scoperta del giro di usura, ha squarciato un velo sulle minacce che il clan faceva agli usurati. L'uomo, infatti, aveva trovato fuori al cancello di casa una busta contenente un cacciavite e un proiettile. Tra i beni sequestrati, 21 certificati di deposito e buoni fruttiferi, 13 conti correnti, due polizze vita, 5 veicoli, 2 locali commerciali e un appartamento. (Agi)

Picchia genitori per estorcere denaro
Carabinieri arrestano 27enne di Arienzo

02.07.15 Arienzo - I Carabinieri della stazione si Arienzo, unitamente a quelli del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Maddaloni (CE) hanno arrestato, in flagranza di reato per maltrattamenti in famiglia, lesioni ed estorsione, Crisci Vincenzo, cl. 1988, del luogo. I militari dell’Arma sono intervenuti presso l’abitazione dell’uomo a seguito di una richiesta pervenuta sul 112 e, giunti sul posto, hanno sorprendevano ...segue

 

Furti di auto fra Caserta e Napoli
Prese di mira alcune concessionarie

29.06.15 Napoli - I Carabinieri della Stazione di Sant’Arpino hanno eseguito, presso la Casa Circondariale di Napoli Poggioreale, un’ordinanza di applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Napoli Nord, nei confronti di Capasso Gennaro, cl. 74 di Napoli, ritenuto responsabile del reato di associazione per delinquere finalizzata ai furti di autovetture. L’attività investigativa ...segue

Esche vive e "fortini" usati
per la caccia a Villa Literno

Blitz di carabinieri e corpo forestale

27.06.15 Villa Literno - Nella mattinata odierna, nell’ambito di un’indagine coordinata dai magistrati della Procura della Repubblica di Napoli Nord, i Carabinieri della locale Stazione e della Compagnia di Casal di Principe, nel territorio di Villa Literno (CE), stanno dando esecuzione a un decreto di sequestro preventivo, emesso dal GIP presso il Tribunale di Napoli Nord, di nr. 3 manufatti - c.d. fortini - e invasi, utilizzati ...segue

 

Combustione illecita di rifiuti
Arrestato un cittadino algerino

26.06.15 Villa Literno - In Villa Literno (CE), località San Tammaro, i Carabinieri della locale stazione hanno arrestato, in flagranza di reato per “combustione illecita di rifiuti”, il cittadino algerino Sami Simoud, cl. 1982, domiciliato in quel luogo. I militari dell’Arma, intervenuti d’iniziativa, hanno sorpreso e bloccato l’uomo subito dopo aver appiccato un incendio su di un campo agricolo. La combustione ha coinvolto rifiuti ...segue

 

Arrestate due ladre al Centro
Commerciale Campania di Marcianise

Avevano asportato merce per 2000 euro

26.06.15 Marcianise - La scorsa notte, al termine di accertamenti esperiti a seguito di alcuni furti verificatisi all’interno del Centro Commerciale Campania di Marcianise (CE), i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia hanno arrestato, in flagranza di reato, Falco ...segue

Giravano con pistola e palo di ferro
La Polizia ha denunciato tre giovani

24.06.15 Caserta - La notte scorsa , intorno alle 03,40 gli agenti dell’ Ufficio Prevenzione Generale – Squadra Volante durante un mirato servizio di controllo del territorio teso alla prevenzione e repressione dei furti nelle abitazioni e rapine agli automobilisti, nel percorrere la Via ...segue

 

  

 


Ergastolo per Nicola Schiavone,
sentenza per il figlio di Sandokan

Condannato per duplice omicidio,
tra cui il nipote di Antonio Bardellino

24.06.15 A Santa Maria Capua Vetere (CE), presso il locale Tribunale, nell’ambito del processo celebrato innanzi alla sez. II della Corte d’Assise per il duplice omicidio “Salzillo – Prisco”, commesso il 6 marzo 2009 in Cancello ed Arnone (CE), nel corso del quale venne ucciso Antonio Salzillo, nipote di Antonio Bardellino, storico capo e fondatore del “clan dei casalesi”, su ordine degli allora reggenti del della fazione Schiavone dello stesso sodalizio (nella persona di Schiavone Nicola) è stata emessa, in primo grado, la sentenza di ...segue

 

Lotta allo spaccio di stupefacenti
Due operazioni condotte dai carabinieri

23.06.15 Caserta - A Santa Maria Capua Vetere (Ce), i Carabinieri della locale Compagnia, hanno arrestato, in flagranza di reato, Di Palma Vincenzo, cl.1976 del posto, perché ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. I militari dell’Arma, a seguito di un controllo effettuato sulla s.s. 7 bis al Di Palma e all’autovettura di cui era alla guida, hanno rinvenuto un involucro in plastica contenente sostanza stupefacente del tipo “cocaina”, del peso complessivo di gr. 55,00 circa. La successiva ...segue

 


Ritrovato morto Tornincasa Pasquale
Il suo corpo ripescato nei regi lagni

22.06.15 Castel Volturno - Un cadavere è stato ritrovato in acqua a Castel Volturno sulla via Domitiana all'altezza di Ponte a Mare che passa proprio sopra al canale dei Regi Lagni. I vigili del fuoco e i carabinieri della compagnia di Mondragone hanno provveduto a recuperare il corpo incastrato tra alcuni canneti. L'allarme è stato lanciato dal gestore di un bar nelle vicinanze. L'uomo ha notato qualcosa di strano proprio mentre attraversava il ponte ed ha allertato i soccorsi. Il corpo della persona trovata nella mattinata odierna ...segue