Camorra: prestito a "strozzo" e minacce
Arrestata Angela Bifone, sorella del boss

29.10.12 Caserta - "Circa quattro anni addietro, mi trovavo in difficili condizioni economiche, quindi chiesi alla signora Angela Bifone se poteva prestarmi la somma di 2100 euro - dichiara ai carabinieri di Santa Maria Capua Vetere in un verbale contenuto nell'ordinanza di custodia - questa dopo aver parlato con il marito Rocco, dopo qualche giorno mi fece andare a casa sua, e alla presenza del marito, Angela mi consegnava una parte della somma di denaro da me richiesta, e la prima volta mi dava la somma di 800 euro e dopo circa 10, 15 giorni, sempre la Bifone mi consegnava ulteriori 1300 euro. Per questa somma di denaro, da 4 anni pago alla signora Angela la somma 315 euro che tolgo dalla mia pensione che ammonta a 460 euro; quindi mi restano per vivere circa 150 euro. Alla data odierna, con il prestito ricevuto dalla Bifone ho pagato piu' di 15.000,euro, e mi resta ancora da restituire la somma di 2100 euro". La denuncia fatta dal contandino il 13 agosto 2011 ai carabinieri, che ha portato alla scoperta del giro di usura, ha squarciato un velo sulle minacce che il clan faceva agli usurati. L'uomo, infatti, aveva trovato fuori al cancello di casa una busta contenente un cacciavite e un proiettile. Tra i beni sequestrati, 21 certificati di deposito e buoni fruttiferi, 13 conti correnti, due polizze vita, 5 veicoli, 2 locali commerciali e un appartamento. (Agi)

Deruba un'auto da un autosalone
Investe un dipendente mentre scappa

21.12.14 Vairano Patenora - Nel tardo pomeriggio di ieri in Calvi Risorta (CE), i carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Capua hanno tratto in arresto, in flagranza del reato di rapina impropria, PALEARI Alessandro Varner, cl. 63 di Cologno Monzese (MI). L’uomo, dopo aver rubato l’autovettura Chrysler Voyager, esposta nel piazzale dell’autosalone plurimarche “Scorpioauto” di Vairano Patenora (CE), nel darsi alla ...segue

 

Furti auto con "tecnica del bullone"
Arrestate quattro persone dai carabinieri

19.12.14 Marcianise - Ieri, all'esito di indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Napoli Nord, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Marcianise (Caserta) hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari nei confronti di quattro persone, indagate, a vario titolo, dei delitti di rapina, furto aggravato e spaccio di sostanze stupefacenti. L'attività investigativa ha ...segue

Spacciatore arrestato in flagrante
Mentre cedeva sostanza stupefacente

15.12.14 Mondragone - In via Fiumara, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia hanno arrestato, in flagranza di reato, Cerbone Antonio, cl. 1987, di Castel Volturno (CE), resosi responsabile di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Nella circostanza i militari dell’Arma, a termine di un servizio di osservazione e pedinamento, hanno sorpreso il Cerbone mentre cedeva sostanza stupefacente ad un ...segue

 

Picchia la moglie 17enne incinta
Aversa, carabinieri arrestano il marito

14.12.14 Aversa - Aveva picchiato la moglie di soli 17 anni incinta provocandole ferite alla gola e ai polsi curate poi dal personale medico. Un marocchino di 36 anni, A.A., residente ad Aversa è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia dai carabinieri della stazione normanna. L’uomo, nella propria abitazione, aveva malmenato e minacciato la consorte. Nella circostanza è stato inoltre richiesto l’intervento dei servizi ...segue

 

Catturato affiliato del clan Belforte
Si era nascosto a Sant’Agata dei Goti

13.12.14 Marcianise - BRUNO Aniello cl. 83, affiliato al clan camorristico dei “Belforte” di Marcianise è stato catturato dai Carabinieri del locale Comando Compagnia. Il BRUNO si era reso irreperibile lo scorso 27 novembre allorquando, gli agenti della Polizia di Stato di Caserta, lo avevano ...segue

Sigarette low cost ad alto rischio
Prende nuovo vigore il traffico di bionde

11.12.14 Caserta - Le sigarette di Stato «uccidono», quelle di contrabbando di più, ma costano meno. È la ragione per cui il traffico di «bionde» che sembrava aver esaurito la sua spinta sul territorio italiano, ha ripreso nuovo vigore nell’ultimo anno. E la zona di maggior diffusione, oltre a ...segue

 

  

 

 


Quattro tonnellate di botti illegali
Operazione della Guardia di Finanza

10.12.14 Marcianise - A pochi giorni dai festeggiamenti di fine anno i militari della Compagnia della Guardia di Finanza di Caserta hanno messo a segno il primo duro colpo alle organizzazioni delinquenziali che in questo periodo si adoperano per lucrare sulla produzione e vendita di fuochi illegali. Sono stati sequestrati complessivamente 4.200 chilogrammi di artifizi pirotecnici di IV e V categoria e due soggetti, A.F. di anni 52 della Provincia di Chieti e L.G. di anni 46 della Provincia di Napoli, resisi responsabili dei reati di ...segue

 

Carabinieri: controllo del terrirotio
Servizio straordinario la scorsa notte

07.12.14 Caserta - Nella decorsa notte, in Caserta, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile e quelli delle Stazioni della Compagnia di Caserta, unitamente a personale cinofilo di Napoli, hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio, volto ad infrenare la commissione di reati predatori ed a garantire il sicuro svolgimento della movida cittadina nelle ore serali e notturne del fine settimana. Nella circostanza hanno proceduto alla denuncia in stato di libertà di due persone in quanto sorprese alla guida con ...segue

 


Investite attraversando la strada
Madre e figlia in prognosi riservata

06.12.14 Casaluce - In Casaluce (CE), un cinquantaduenne di Teverola (CE), alla guida propria autovettura, mentre percorreva Via Vittorio Emanuele, per cause ancora in corso di accertamento, ha investito due donne, madre e figlia , residenti in Casaluce, proprio mentre stavano attraversando la strada. Le due sono state subito trasportate dall’ambulanza del servizio “118” presso il pronto soccorso dell’ospedale di Aversa, da dove, successivamente, sono state ricoverate presso il reparto di chirurgia dell’ospedale Cardarelli di Napoli e ...segue