Camorra: prestito a "strozzo" e minacce
Arrestata Angela Bifone, sorella del boss

29.10.12 Caserta - "Circa quattro anni addietro, mi trovavo in difficili condizioni economiche, quindi chiesi alla signora Angela Bifone se poteva prestarmi la somma di 2100 euro - dichiara ai carabinieri di Santa Maria Capua Vetere in un verbale contenuto nell'ordinanza di custodia - questa dopo aver parlato con il marito Rocco, dopo qualche giorno mi fece andare a casa sua, e alla presenza del marito, Angela mi consegnava una parte della somma di denaro da me richiesta, e la prima volta mi dava la somma di 800 euro e dopo circa 10, 15 giorni, sempre la Bifone mi consegnava ulteriori 1300 euro. Per questa somma di denaro, da 4 anni pago alla signora Angela la somma 315 euro che tolgo dalla mia pensione che ammonta a 460 euro; quindi mi restano per vivere circa 150 euro. Alla data odierna, con il prestito ricevuto dalla Bifone ho pagato piu' di 15.000,euro, e mi resta ancora da restituire la somma di 2100 euro". La denuncia fatta dal contandino il 13 agosto 2011 ai carabinieri, che ha portato alla scoperta del giro di usura, ha squarciato un velo sulle minacce che il clan faceva agli usurati. L'uomo, infatti, aveva trovato fuori al cancello di casa una busta contenente un cacciavite e un proiettile. Tra i beni sequestrati, 21 certificati di deposito e buoni fruttiferi, 13 conti correnti, due polizze vita, 5 veicoli, 2 locali commerciali e un appartamento. (Agi)

Setola trasferito in località protetta
Altro passo verso lo status di pentito

30.10.14 Santa Maria Capua Vetere - Il capo dell'ala stragista dei Casalesi, Giuseppe Setola, è stato trasferito in località protetta. A confermarlo è stato lui stesso durante il processo per l'omicidio Noviello in corso a Santa Maria Capua Vetere: "Sono stato trasferito in località protetta e confermo la nomina come mio difensore di Rachele Merola". "Setola ha reso dichiarazioni attendibili perchè ha chiamato in causa anche i ...segue

 

Cade col trattore tamponato da auto
Muore schiacciato il giovane conducente

29.10.14 Alife - In Alife (CE), sulla s.p. 330 al km. 74+100, per cause in corso di accertamento, R. A, cl. 1953, di Capriati al Volturno (CE), alla guida dell’autovettura in uso, ha tamponato un trattore condotto da Simonelli Pierluigi, cl. 1993, residente in Alife. A seguito dell’urto, il conducente della trattrice agricola ha perso il controllo del mezzo che si è rovesciato precipitando nella scarpata posta sul lato destro della ...segue

Arrestato patron di Foreste Molisane
Giuseppe Gravante di Piana di Monte V.

28.10.14 Caserta - Finisce agli arresti domiciliari l'imprenditore Giuseppe Gravante, patron di "Foreste Molisane". Gravante è accusato di vari reati, tra cui l'estorsione e lo smaltimento illecito di rifiuti. In particolare, l'imprenditore avrebbe costretto, sotto minaccia di licenziamento, i dipendenti a sversare rifiuti zootecnici nel fiume Volturno e a sotterrare altri tipi di rifiuti nei terreni della propria azienda ...segue

 

Trovato cadavere in un'abitazione
Colpi inferti con un corpo contundente

27.10.14 Castel Volturno - In località Pinetamare, nei pressi di un abitazione di via Cilea, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Mondragone e quelli della locale stazione hanno rinvenuto il corpo senza vita del cittadino ganese Kofi Robert. Dai primi accertamenti sanitari effettuati dal medico legale è stato possibile ricondurre la causa del decesso a “trauma cranico” provocato da colpi inferti ...segue

 

Marcianise: contrabbando di sigarette
Sequestrati 1500 pacchetti di bionde

19.10.14 Marcianise - Nella mattinata odierna, i carabinieri della Compagnia di Marcianise, al termine di un’attività di contrasto al fenomeno del contrabbando di tabacchi e lavorati esteri, hanno tratto in arresto ANTONIUK Ruslan, cl. 77 , ucraino. Nella circostanza, i militari dell’Arma, a ...segue

Sequestrato solarium di marijuana
Rinvenuti in un garage 5 kg di droga

18.10.14 Caserta - In Caserta, i Carabinieri del Reparto Operativo - Nucleo Investigativo del locale Comando Provinciale, unitamente a quelli del NAS, nel corso di un servizio volto ad infrenare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, hanno arrestato, per coltivazione e detenzione ...segue

 

  

 

 


Picchiata in presenza dei figli minori
Arrestato il marito 33enne pregiudicato

17.10.14 Aversa - I Carabinieri della Stazione di Gricignano di Aversa hanno proceduto all’esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di M. A., 33enne pregiudicato del posto. Il provvedimento cautelare è scaturito a seguito di un’informativa di reato depositata dalla Stazione Carabinieri di Gricignano di Aversa presso la Procura della Repubblica di Napoli-Nord e relativa alla denuncia sporta dalla donna coniuge dell’uomo, esasperata dai continui maltrattamenti subiti. In effetti, nonostante la situazione ...segue

 

Arrestato ricettatore a Frignano
Senza patente e assicurazione falsa

17.10.14 Frignano - I Carabinieri della sezione radiomobile del Reparto Territoriale di Aversa, hanno proceduto all’arresto di Nugnes Giuseppe, cl.1977, di San Marcellino. Nella circostanza i militari dell’Arma a seguito di richiesta pervenuta sul numero di emergenza 112 intervenivano in quel centro, in quanto era stata segnalata la presenza di un furgone il cui conducente poneva in essere una guida pericolosa. Giunti sul posto il veicolo veniva subito rintracciato, in sosta ed attorniato da alcuni giovani sconosciuti che alla vista dei ...segue

 


Facevano spie del pizzo per i clan
Arrestati 4 imprenditori di Caserta

16.10.14 Marcianise - Quattro imprenditori sono stati arrestati questa mattina nel casertano con l'accusa di essere spie dei clan, a scapito di altri titolari d'impresa. Secondo le indagini gli imprenditori finiti nel mirino della direzione distrettuale antimafia di Napoli segnalavano ai vertici del clan gli imprenditori edili da sottoporre al racket delle estorsioni fungendo pure da intermediari e da collettori del pizzo. Gli arresti sono stati eseguiti dalla Squadra Mobile della Questura di Caserta ha notificato le ordinanza di ...segue