Stipendi italiani: la metà dei tedeschi
Anche in Grecia e Cipro sono più alti

27.02.12 In Italia la disoccupazione, soprattutto quella giovanile è un problema grave. Ma anche chi un posto di lavoro ce l'ha e pure a tempo indeterminato non se la passa troppo bene. E non solo per il peso del carico fiscale e contributivo. In Italia infatti gli stipendi medi sono tra i più bassi dell'Eurozona. Addirittura inferiori a quelli della Grecia. E in assoluto superiori solo a Malta, Slovacchia, Slovenia e Portogallo, Paesi non certo comparabili al nostro per dimensioni e sviluppo industriale.

La classifica che emerge dai dati Eurostat, pubblicati nel recente rapporto «Labour market statistics», prende come riferimento le aziende con almeno 10 persone ed ha dati riferiti al 2009. Dalle statistiche emerge che in media un lavoratore italiano ha guadagnato nell'anno di riferimento 23.406 euro lordi: circa la metà che in Lussemburgo (48.914), Olanda (44.412) o Germania (41.100). Seguono Irlanda (39.858), Finlandia (39.197) Francia (33.574) e Austria (33.384) . Ma più sorprendente risulta il livello più elevato di due Paesi in grave difficoltà economica come la Grecia (29.160) e la Spagna (26.316) a cui fa seguito Cipro (24.775).

Eurostat riporta l'elenco delle paghe lorde medie annue dei Paesi dell'Unione europea anche per gli anni precedenti all'ultimo aggiornamento (2009), così da poter anche osservare la crescita delle retribuzioni. L'avanzamento per l'Italia risulta tra i più ridotti: in quattro anni (dal 2005) il rialzo è stato del 3,3%, molto distante dal +29,4% della Spagna, dal +22% del Portogallo. E anche i Paesi che partivano da livelli già alti hanno messo a segno rialzi rilevanti: Lussemburgo (+16,1%), Olanda (+14,7%), Belgio (+11,0%) e Francia (+10,0%) e Germania (+6,2%).

Una buona notizia per l'Italia, invece, arriva dalle differenze di retribuzioni tra uomini e donne, quello che Eurostat chiama «unadjusted gender pay gap», l'indice utilizzato in Europa per rilevare le disuguaglianze tra le remunerazioni (definito come la differenza relativa, espressa in percentuale, tra la media del salario grezzo orario di lavoratori e lavoratrici). Ma è solo un'illusione. La Penisola, infatti, con un gap che supera di poco il 5% (con riferimento al 2009) si colloca ampiamente sotto la media europea, pari al 17%, risultando il paese con la forbice più stretta alle spalle della sola Slovenia; ma, appunto, non è tutto oro quel che luccica. Perchè a ridurre le differenze di stipendio in Italia contribuiscono fenomeni di cui non si può andare fieri, come il basso tasso di occupazione femminile e lo scarso ricorso (a confronto con il resto d'Europa) al part time. Non a caso tra i Paesi che vantano una minor divario ci sono anche Polonia, Romania, Portogallo, Bulgaria, Malta, ovvero tutti Stati con una bassa partecipazione delle donne al mercato del lavoro. (Corriere.it)

Malore in tv durante La vita in diretta
Nagato a Sposini risarcimento milionario

28.02.15 Il Tribunale del lavoro di Roma ha respinto l’istanza di Lamberto Sposini di ottenere diversi milioni di risarcimento dalla Rai e dai medici del servizi sanitario aziendale per i danni «gravi e permanenti» riportati in seguito al malore accusato mentre era al lavoro nello studio della trasmissione «La vita in diretta». Il giornalista si era sentito male nel primo pomeriggio del 29 aprile 2011. I medici della Rai ...segue

 

Barretta energetica a base di insetti
Inventata da un ricercatore italiano

25.02.15 Si mangia prima con gli occhi. Niente di più vero se si parla di larve, vermi ed altri insetti, che secondo gli scienziati saranno invece il cibo del futuro, in vista dell'esplosione demografica mondiale. Un giovane ricercatore altoatesino, Stefan Klettenhammer, ha così sviluppato una barretta energetica a base di larve che è stata premiata dall'Accademia svizzera delle scienze tecniche. Ad occhio nudo delle larve non c'è ...segue

Casalesi, morto Schiavone
Svelò il segreto dei rifiuti

23.02.15 Casal di Principe - Nelle sue ultime interviste era più preciso, dettagliato e convincente, di quanto appariva nel chiuso di una stanza, nel corso di un interrogatorio condotto dal pm o su un campo alla ricerca di scarichi tossici. Dinanzi ai microfoni e alle telecamere era più ad effetto di quanto potesse sembrare quando veniva scortato - fatto accaduto pochi mesi fa - nell’inferno chiamato terra dei fuochi, alla ricerca ...segue

 

Le donne si fanno la barba
Ultima trovata per combattere le rughe

20.02.15 Farsi o non farsi la barba? Questo è l'amletico dubbio sollevato dal magazine MailOnline qualche giorno fa, dove in un articolo due signore inglesi di 46 e di 60 anni caldeggiavano la rasatura del viso per prevenire le rughe e avere la pelle liscia e morbida. Spalleggiate, tra l'altro, da Michael Prager, medico estetico londinese, che diceva: “Dal punto di vista delle strategie antietà, radersi funziona sulla pelle come una ...segue

 

La crema che cancella i tatuaggi
Funziona senza usare il laser

17.02.15 Una crema in grado di cancellare i tatuaggi, facilitando l'espulsione dell'inchiostro dall'organismo. Il tutto senza l'utilizzo di laser. Al prodotto, testato al momento sulle orecchie di maiale, sta lavorando un ricercatore canadese, Alec Falkenham dell'università di Dalhousie ad ...segue

50 Sfumature di Grigio già al cinema
La prima scena di sesso dopo 40 minuti

11.02.15 Due ore e quattro minuti di film, ma bisogna attendere 40 minuti prima di una scena di sesso, 1 ora e mezza per entrare nella stanza “dei giochi” di Mr. Grey. Cinquanta Sfumature di Grigio è soprattutto la storia di una coppia. Resteranno delusi coloro che si aspettavano un film ...segue

 

  

 


Al via il Carnevale di Venezia
Inaugurato con il Volo dell'Angelo

11.02.15 Al via il Carnevale di Venezia che come da tradizione anche quest’anno è stato ufficialmente aperto con il Volo dell’Angelo che ha visto protagonista la 19enne Marianna Serena. Emozionante il volo della giovane che è scesa dal Campanile di San Marco, volando sopra migliaia di veneziani e turisti lanciando baci e coriandoli. Dopo una prima settimana di appuntamenti, la festa ha avuto il suo via ufficiale con il Corteo delle Marieovvero le 12 ragazze scelte per impersonare le giovani meno abbienti che il Doge anticamente muniva ...segue

 

Johnny Deep si è sposato
Con l'attrice Amber Heard

05.02.15 Cerimonia ufficiale per il tenebroso Johnny Deep che si è sposato con Amber Heard. Arrivano i confetti per la coppia legata da tre anni, finalmente convola a giuste nozze il protagonista di "Edward mani di forbice" che ha portato all'altare l'attrice di 28 anni nella loro casa a West Hollywood. Secondo i ben informati di "Us Magazine" e "People" la cerimonia ha visto pochi invitati. I festeggiamenti sono rimandati il prossimo weekend a Little Hall’s Pond Cay nella splendida isola delle Bahamas. La giovane e sensuale Amber ...segue

 


In ricordo di Pietro Taricone
Avrebbe compiuto oggi 40 anni

04.02.15 Avrebbe compiuto oggi 40 anni Pietro Taricone, «O’ guerriero» della prima edizione del “Grande Fratello” e vero vincitore del reality, che, una volta fuori dalla Casa, stupì fan e critici scegliendo di studiare seriamente recitazione ed evitando di sovraesporre la propria immagine. Cresciuto a Caserta, studente fuoricorso di giurisprudenza, Pietro si fa notare nello show del “Grande Fratello” per quel suo fare da macho, palestrato ma simpatico, filosofo sciupafemmine che dà scandalo con la sua relazione non proprio platonica con la ...segue