No alla mobilità della Coca Cola
La Ugl Agroalimentare Campania

22.02.12 Marcianise - La Ugl Agroalimentare Campania ha confermato il suo no alla procedura di mobilità aperta dalla Coca Cola Hbc Italia presso lo stabilimento di Marcianise in provincia di Caserta e lo ha fatto nel corso dell’esame congiunto che si è svolto questa mattina presso la Giunta Regionale della Campania. Una scelta che il sindacato guidato da Giovanni Centrella ha ampiamente argomentato nel verbale finale dove ha ritenuto giustificati gli esuberi per i componenti degli uffici che saranno trasferiti all’estero, ma non sufficienti gli elementi di valutazione per le altre posizioni lavorative per le quali richiedeva il solo criterio della volontarietà. “Ognuno si assuma le proprie responsabilità” ha commentato il Segretario Regionale Ferdinando Palumbo “poche variazioni al testo definitivo ed un po’ di buona volontà avrebbero potuto cambiare l’esito finale, ma il testo è stato blindato e noi non siamo notai. Il mancato accordo non rappresenta nulla di eclatante, siamo sindacalisti, ci occupiamo di difendere posti di lavoro e se non siamo convinti di ciò che firmiamo preferiamo lasciar perdere”. “E’ stata una procedura tutta in salita, giocata su più tavoli dove nessuno si è preoccupato di mediare tra le posizioni che venivano rappresentate” ha continuato il collega Ciro De Vita “un atteggiamento inconsueto per una multinazionale famosa in tutto il mondo. Non ce la siamo sentiti di spegnere il sorriso a trentacinque famiglie”.

Start-up di buste biodegradabili
Riconoscimento dall'Asips di Caserta

26.03.15 Caserta - Il 18 febbraio 2002 la camorra ammazzava, a Casal di Principe, il sindacalista degli ambulanti, Federico Del Prete. Aveva denunciato il racket delle buste di plastica alla fiera settimanale di Mondragone. E per questo venne ucciso. Il figlio Gennaro, insieme a Massimiliano Noviello, figlio di Domenico, altra vittima innocente della criminalità, ucciso dai killer del gruppo di Giuseppe Setola, ha fondato una ...segue

 

NASA, lavoro per società casertana
Successo polo industria aereonautica

23.03.15 - Raro che la Nasa affidi commesse ad aziende che non siano americane. Ancora più raro che l'agenzia spaziale a stelle e strisce dia libero accesso ai risultati delle proprie ricerche a soggetti imprenditoriali stranieri. Ma Tecnam, storica impresa del polo campano dell'industria aereonautica con quartier generale a Capua e 200 collaboratori, in provincia di Caserta, per quanto incredibile possa sembrare porta a casa ...segue

Obiettivo: comunicare senza discriminare
Trentarighe organizza corso per giornalisti

19.03.15 Caserta - Comunicare senza discriminare. Un obiettivo che diventa ogni giorno più arduo soprattutto quando si scrive di immigrazione. Dalla Carta dei Doveri del giornalista alla Carta di Roma passando attraverso un`analisi del linguaggio perchè le disuguaglianze e le ingiustizie della società si combattono innanzitutto utilizzando la terminologia adeguata. Nasce da questa riflessione il corso di aggiornamento professionale ...segue

 

Appello della Cisl per 130 lavoratori
In scadenza di contratto A.O. di Caserta

17.03.15 - Caserta - In vista dell'imminente scadenza di contratto di 130 lavoratori in somministrazione con l'Agenzia per il Lavoro Tempor Spa del 22 marzo 2015, la Felsa Cisl di Caserta nella persona del Coordinatore Territoriale Angelo Iodice Magliacano ha investito la propria Segreteria Regionale Felsa Cisl e la Segreteria Generale della Cisl Campania nel chiedere un intervento diretto da parte del Presidente Caldoro. Il ...segue

 

Agenzia Lavoro di Confindustria
Sono stati pubblicati i primi risultati

14.03.15 Caserta - Grazie al lavoro svolto dallo Sportello dell’Agenzia per il Lavoro Training & Working Progetto Europa e da Confindustria Caserta, sono stati autorizzati 62 i tirocini, nell’ambito del programma GARANZIA GIOVANI, il piano europeo per la disoccupazione giovanile rivolto ai ...segue

A Caserta 3000 lavoratori in bilico
Intanto, novità sul fronte Ericsson

13.05.15 Caserta — «C’è stata molta tensione, perché gli animi erano esasperati. Ma nessun fatto increscioso. Tuttavia, sarebbe un grave errore sottovalutare l’episodio: perché rappresenta il sintomo eloquente di un gravissimo disagio sociale, di una situazione che da un momento all’altro ...segue

 

  

 


Salute e sicurezza per le imprese
Finanziamento per progetti finalizzati

12.03.15 Caserta. - Oggi 12 marzo 2015 alle ore 9,00, presso la sala convegni del Polo Culturale della Provincia di Caserta - Villa Vitrone via F. Renella - l’INAIL di CASERTA - in collaborazione con il C P T di Caserta e l’Ordine dei Dottori Commercialisti Di Caserta- organizza un incontro, rivolto a datori di lavoro, ordini professionali e associazioni di categoria, per illustrare le modalità di presentazione delle domande per accedere ai finanziamenti alle imprese per progetti finalizzati al miglioramento dei livelli di salute e ...segue

 

Ericsson, Sgambato al vertice Mise
"Serve un acquirente affidabile"

05.04.15 Marcianise - “I lavoratori Ericsson devono avere la garanzia che lo stabilimento di Marcianise venga ceduto ad una azienda sana, con un serio e credibile progetto industriale. Se, come appare, al momento l’unica alternativa resta la Jabil sarà necessario chiedere alla multinazionale americana tutte le garanzie in termini di prospettive di ricerca e investimento nonché di mantenimento dei livelli occupazionali”. Lo ha detto Camilla Sgambato al termine del vertice al Mise tra il viceministro De Vincenti e una delegazione di ...segue

 


Vicenda AOS di San Leucio
Del Gaudio convoca un incontro

01.03.15 Caserta - "Chiarezza e trasparenza, assenza di demagogia, azioni concrete. E' quanto vogliamo continuare a mettere in campo per contribuire ad una soluzione positiva della vicenda dell'Aos srl". E' quanto dichiara il sindaco Pio Del Gaudio, che ha invitato Andrea Sabelli di Aos e Bartolomeo Letizia del Gruppo Letizia ad un incontro per lunedì mattina in Comune. "La storia e la cultura delle produzioni seriche di San Leucio - dice il sindaco - sono custodite nel Reale Belvedere, che da tempo abbiamo aperto anche al consorzio dei ...segue