Commemorato Don Peppe Diana
Messa solenne per l'anniversario della morte

19.03.11 Casal di Principe - In occasione del diciassettesimo anniversario della morte di don Peppe Diana, ucciso dalla camorra la mattina del 19 marzo del 1994, la Forania di Casal di Principe, Agrorinasce ed i Comuni di Casal di Principe, Casapesenna, S. Cipriano d'Aversa, S. Marcellino, S. Maria La Fossa e Villa Literno hanno promosso una messa solenne in Sua memoria, che sarà celebrata da tutti i parroci della Forania insieme a SE Mons. Angelo Spinillo, Vescovo di Aversa.

La cerimonia inizierà alle 18'45 presso la Chiesa di S. Nicola con l'inaugurazione della sacrestia ove fu ucciso Don Peppe Diana e seguirà la SS Messa. 'La Chiesa – dichiara Don Franco Picone – è e sarà una casa sempre più bella, come vera alternativa al male, suscitando la nostalgia del ritorno a tutti quelli che si sono persi nelle strade delle organizzazioni malavitose e perché eventi così brutti, come l'uccisione di Don Peppino, non accadano mai più". La ristrutturazione della sacrestia è avvenuta grazie al Comune di Casal di Principe ed alla collaborazione di Agrorinasce con un finanziamento della Regione Campania. 'Sarà un momento molto importante per l'Amministrazione Comunale – dichiara il Sindaco dott. Pasquale Martinelli – dal forte segnale simbolico per tutti i cittadini di Casal di Principe e per coloro che vorranno visitare la nostra comunità. La sacrestia ristrutturata è un atto di amore che facciamo in memoria di Don Peppe e per tutti noi che vogliamo una Casal di Principe migliore'.

Come sempre c'è l'impegno di Agrorinasce nel promuovere iniziative concrete per mantenere viva la memoria e l'insegnamento di Don Peppe Diana. L'anno scorso fu presentata la mostra su Don Peppe Diana che ebbe l'adesione personale del Presidente della Repubblica on. Giorgio Napolitano e che, oggi ritorna ad un anno di distanza dopo aver girato la Campania e molte parti d'Italia.

'Per noi la giornata del 19 marzo rappresenta un appuntamento importantissimo – dichiara Giovanni Allucci, Amministratore Delegato di Agrorinasce - che intendiamo onorare con iniziative concrete che riguardano non solo la Sua memoria ma anche il suo insegnamento per promuovere iniziative di crescita sociale ed economica della comunità. I risultati ottenuti con la mostra sono stati eccellenti con migliaia di cittadini in tutta Italia che hanno avuto la possibilità di visitarla'.

Alla cerimonia saranno presenti il Prefetto di Caserta, dott. Ezio Monaco, il Questore di Caserta dott. Longo, il colonnello dei Carabinieri dott. Nardone, il Colonnello della Guardia di Finanza, dott. Amendola i Sindaci dei sei Comuni di Agrorinasce

Concorso per Dirigenti Scolastici
Tar, blocca la graduatoria dei Presidi

30.03.15 Caserta - Non si intravede neanche di lontano la parola fine del tormentatissimo concorso per dirigenti scolastici in Campania. In questi giorni, a quattro anni dal bando, e smentendo le ultime (si fa per dire) previsioni che volevano a fine mese pubblicata la «graduatoria rettificata» dei vincitori, sono arrivate altre due slavine sul procedimento. La prima (e più grave) si è materializzata sottoforma di un’ordinanza del ...segue

 

Delegati Versailles visitano la Reggia
Collaborazioni in campo teatrale

29.03.15 Caserta - Una delegazione proveniente dalla Reggia di Versailles, guidata dal presidente del Palazzo e Museo Nazionale Catherine Pégard, ha visitato oggi la Reggia di Caserta in vista di una collaborazione culturale che potrebbe essere presto suggellata da un protocollo di intesa. La delegazione è stata accompagnata dal segretario regionale dei Beni Culturali Luca Maggi. Il gruppo si è soffermato nel teatro ispirato ...segue

Reati ambientali nella Masseria Monti
La Provincia si costituisce parte civile

28.03.15 Caserta - La Provincia di Caserta si costituisce parte civile nel processo penale n. 211136/2009 presso il Tribunale di Napoli nei confronti di Francesco Moccia, Andrea Ronza e Gioacchino Fusco. L’Ente ha ravvisato la necessità di procedere in via giudiziale per la tutela dei propri interessi in considerazione della gravità dei reati ipotizzati per l’inquinamento del suolo e sottosuolo nella gestione di una discarica, ...segue

 

Laura Boldrini a Casal di Principe
In visita alle terre liberate dai clan

27.03.15 - Casal di Principe - Due efferati episodi di cronaca nera in una sola giornata «e la sensazione di un territorio molto sofferente, messo a dura prova dalla presenza della criminalità organizzata che non fa altro che penalizzare quel territorio. Perché la sua azione violenta allontana qualsiasi possibilità di investimento e soprattutto di futuro». La presidente della Camera, Laura Boldrini, oggi sarà a Napoli per due ...segue

 

"Marzo in.. Rosa" a Villa Vitrone
‘La scuola incontra le chef casertane’

27.03.15 Caserta - Oggi, venerdì 27 marzo, alle ore 10, presso la Sala Convegni di Villa Vitrone, in via Renella a Caserta, si terrà l’evento denominato ‘La scuola incontra le chef casertane’. L’iniziativa si inserisce nel cartellone ‘Marzo 2015…in rosa’, promosso dall’Assessorato alla ...segue

Piano anti-caos alla Reggia di Caserta
Invasione per la Pasqua e Musei aperti

26.03.15 Caserta - A dieci giorni dalla Pasqua, è pronto il piano anti-caos alla Reggia di Caserta. Misure straordinarie saranno messe in campo per far fronte alla festività, che quest’anno coincide con la prima domenica del mese a ingresso gratuito. E il rischio di un’invasione di turisti è ...segue

 

  

 


Fondazione Medici del Sorriso onlus
Conferenza stampa presso il Comune

26.03.15 Caserta - Venerdì 27 marzo, alle ore 11.00, nel corso di una conferenza stampa presso la Sala Giunta di Palazzo Castropignano, sarà presentata l'iniziativa della Fondazione Medici del Sorriso onlus che si svolgerà il prossimo 11 aprile all'hotel Plaza di Caserta per una raccolta fondi a favore della clownterapia e della fiaboterapia. Interverranno il sindaco Pio Del Gaudio; l'assessore alla Cultura Nicoletta Barbato; Giancarlo Chidini, presidente della Fondazione; Anna Magri, "mamma della Terra dei Fuochi" e rappresentante ...segue

 

Nuovo Responsabile Reggia di Caserta
Incarico fino a giugno 2015 in attesa del D.G

26.03.15 Caserta - Arriva di buon mattino, senza preavviso. Cordiale e disponibile con tutti, pronto a ricevere la lunga fila di funzionari che si presenta. Luca Maggi, neo-segretario regionale della Campania, romano, 50 anni, arrivato dalla sovrintendenza dell’Abruzzo, è stato scelto anche come nuovo responsabile della Reggia di Caserta, almeno fino a giugno, quando dovrà essere nominato il direttore generale che darà avvio al «new deal» della sovrintendenza speciale. Ieri il suo blitz per insediarsi alla guida del sito Unesco. E subito ...segue

 


Caserta, Tavolo Tecnico con Trenitalia
Scalo più sicuro con la videosorveglianza

26.03.15 Caserta - Maggiori collegamenti ferroviari tra Caserta e Roma, una stazione più decorosa e accogliente per i turisti con una sala per i passeggeri in transito ed in attesa, uno scalo più sicuro grazie alla videosorveglianza. Sono alcune delle richieste presentate dall’Amministrazione Comunale al tavolo tecnico svoltosi nella Sala Giunta di Palazzo Castropignano ed al quale hanno partecipato con il vicesindaco Vincenzo Ferraro (il sindaco Pio Del Gaudio era assente per altri impegni istituzionali) e l’assessore alla Cultura, alla ...segue