Commemorato Don Peppe Diana
Messa solenne per l'anniversario della morte

19.03.11 Casal di Principe - In occasione del diciassettesimo anniversario della morte di don Peppe Diana, ucciso dalla camorra la mattina del 19 marzo del 1994, la Forania di Casal di Principe, Agrorinasce ed i Comuni di Casal di Principe, Casapesenna, S. Cipriano d'Aversa, S. Marcellino, S. Maria La Fossa e Villa Literno hanno promosso una messa solenne in Sua memoria, che sarà celebrata da tutti i parroci della Forania insieme a SE Mons. Angelo Spinillo, Vescovo di Aversa.

La cerimonia inizierà alle 18'45 presso la Chiesa di S. Nicola con l'inaugurazione della sacrestia ove fu ucciso Don Peppe Diana e seguirà la SS Messa. 'La Chiesa – dichiara Don Franco Picone – è e sarà una casa sempre più bella, come vera alternativa al male, suscitando la nostalgia del ritorno a tutti quelli che si sono persi nelle strade delle organizzazioni malavitose e perché eventi così brutti, come l'uccisione di Don Peppino, non accadano mai più". La ristrutturazione della sacrestia è avvenuta grazie al Comune di Casal di Principe ed alla collaborazione di Agrorinasce con un finanziamento della Regione Campania. 'Sarà un momento molto importante per l'Amministrazione Comunale – dichiara il Sindaco dott. Pasquale Martinelli – dal forte segnale simbolico per tutti i cittadini di Casal di Principe e per coloro che vorranno visitare la nostra comunità. La sacrestia ristrutturata è un atto di amore che facciamo in memoria di Don Peppe e per tutti noi che vogliamo una Casal di Principe migliore'.

Come sempre c'è l'impegno di Agrorinasce nel promuovere iniziative concrete per mantenere viva la memoria e l'insegnamento di Don Peppe Diana. L'anno scorso fu presentata la mostra su Don Peppe Diana che ebbe l'adesione personale del Presidente della Repubblica on. Giorgio Napolitano e che, oggi ritorna ad un anno di distanza dopo aver girato la Campania e molte parti d'Italia.

'Per noi la giornata del 19 marzo rappresenta un appuntamento importantissimo – dichiara Giovanni Allucci, Amministratore Delegato di Agrorinasce - che intendiamo onorare con iniziative concrete che riguardano non solo la Sua memoria ma anche il suo insegnamento per promuovere iniziative di crescita sociale ed economica della comunità. I risultati ottenuti con la mostra sono stati eccellenti con migliaia di cittadini in tutta Italia che hanno avuto la possibilità di visitarla'.

Alla cerimonia saranno presenti il Prefetto di Caserta, dott. Ezio Monaco, il Questore di Caserta dott. Longo, il colonnello dei Carabinieri dott. Nardone, il Colonnello della Guardia di Finanza, dott. Amendola i Sindaci dei sei Comuni di Agrorinasce

Prevenzione e repressione prostituzione
Foglio di via obbligatorio per 7 straniere

25.04.15 Villa Literno - I Carabinieri della Stazione di Villa Literno (CE), sulle strade provinciali Trentola-Ischitella e Santa Maria a Cubito, hanno svolto un servizio di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione del fenomeno della prostituzione. Nella circostanza sono state identificate 7 donne, tutte di nazionalità straniera, che sono state segnalate alla Questura di Caserta per l’adozione del foglio ...segue

 

Proposta d'acquisto Juvecaserta
Iavazzi, nostri sforzi sono per la salvezza

24.04.15 Caserta - Si trasmette di seguito una dichiarazione dell'azionista di maggioranza, dr. Raffaele Iavazzi:

"In relazione alla proposta inoltratami da Carlo Barbagallo a nome di una costituenda Fondazione "C'E' " per rilevare il pacchetto di maggioranza delle quote societarie, ritengo che in questo delicato momento sia assolutamente prioritario concentrare tutti gli sforzi sull’obiettivo della salvezza, per la ...segue

Finanziamento opere pubbliche
15 milioni per il rifacimento delle fogne

24.04.15 Caserta - Il Comune di Caserta ha ottenuto dalla Regione Campania un finanziamento di 15 milioni di euro per il “Programma di risanamento ambientale e funzionale del sistema fognario”, come previsto dalla Delibera di Giunta regionale n.94 del 9 marzo 2015, pubblicata sul Burc. “Finalmente potremo intervenire concretamente sul sistema fognario della città – ha spiegato il sindaco Pio Del Gaudio – che presenta numerose ...segue

 

Assemblea Generale dei Medici
Bottiglieri: "No fango su nostro lavoro"

23.04.15 Caserta - «Quanto sta accadendo è un problema che non riguarda i medici che lavorano nell’Ospedale e che continuano a garantire tutti i servizi». Così come avvenuto all’indomani degli arresti nell’ambito dell’inchiesta della Dda partenopea su appalti pilotati a favore delle ditte del clan dei Casalesi, i medici provano ad allontanare da loro il marchio di «ospedale di Gomorra». La notizia dell’iniziativa di ieri l’altro ...segue

 

Iterdittiva, sentenza Consiglio di Stato
Annullato procedimento Società Caturano

23.04.15 Maddaloni - Il Consiglio di Stato, con sentenza n. 2035/2015 del 22/04/2015, ha definitivamente confermato l’annullamento dell’interdittiva antimafia emessa dalla Prefettura di Caserta a carico della società Caturano Autotrasporti Srl di Maddaloni. L’interdittiva prefettizia era stata ...segue

Sciolta Azienda Ospedaliera a Caserta
La decisione del Consiglio dei Ministri

21.04.15 Caserta - Su proposta del ministro dell'interno, Angelino Alfano, il consiglio dei ministri ha deliberato lo scioglimento dell'azienda ospedaliera "Sant'Anna e San Sebastiano" di Caserta, dove "sono state riscontrate forme di condizionamento da parte delle locali organizzazioni ...segue

 

  

 


"Gli uomini vittime delle donne"
Nasce centro di ascolto "sportello azzurro"

21.04.15 Santa Maria Capua Vetere - Un convegno sulla violenza, cui seguirà la nascita di un centro di ascolto. Solo che stavolta le vittime di cui si discuterà sono uomini e il colore dello sportello, azzurro. A rendere ancora più singolare l'iniziativa è che a proporla è la sezione di Santa Maria Capua Vetere dell'Unione nazionale donne avvocato. Per sfatare un luogo comune e puntare i riflettori su un fenomeno in aumento, l'Unda, con il patrocinio del Comune e dell'Ordine degli avvocati, ha organizzato un pomeriggio di studi, dal titolo ...segue

 

Margot Sikabonyi aspetta un bambino
“Sto vivendo un momento bellissimo…”

21.04.15 - Margot Sikabonyi ha deciso di non partecipare alla decima stagione di Un medico in famiglia (e con lei anche Giorgio Marchesi nei panni di Marco Levi): abbandona così una volta per tutte il ruolo di Maria Martini che l’ha accompagnata praticamente dal lontano 1998 fino ad oggi. Tutti pensano che l’attrice abbia rinunciato al personaggio perché stanca, ma la verità è un’altra. Margot è incinta. Anzi. Sta quasi per partorire. E’ all’ottavo mese di gravidanza e quindi dovrebbe dare alla luce il suo bambino il prossimo maggio: “Sto ...segue

 


Whirlpool: chiude il sito Indesit
Ministro Guidi convoca un Tavolo Tecnico

21.04.15 Carinaro - - La Whirlpool conferma la chiusura del sito Indesit di Caserta e il confronto con i sindacati che preannunciano l'avvio «ineluttabile» di iniziative di lotta, si interrompe bruscamente. Finita così, dopo appena qualche minuto dall'avvio, la trattativa tra Fim Fiom Uilm e Ugl e i vertici italiani di Whirlpool convocata dopo l'annuncio di un piano di riorganizzazione che prevede oltre 1300 esuberi e la chiusura dello stabilimento Indesit di Carinaro a Caserta. Il Ministro dello Sviluppo Economico Federica Guidi, preso ...segue