La Nuit de l’Amour, Head Quartet Project
Sabato al Majeutica si festeggia l’Amore

08.02.11 Marcianise - Per gli innamorati del trinomio jazz, spezie e lentezza, torna a Marcianise la Notte dell’Amore. Quella di sabato 12 è la terza volta di Majeutica, il club marcianisano con la passionaccia per la 'bella serata' . ‘La Nuit de l’Amour' , questo il nome dell'evento ormai di tradizione dal 2009, apre porte e cuore all' Head Quartet Project, il quartetto jazz di Tommasone, Castellano, Natale e Salemme, che già forte di un largo pubblico di estimatori in provincia, curerà la colonna sonora del tributo majeutico al decadentismo.

‘Si tratta di una festa dei sensi- ricordano i ragazzi dell'associazione di via Falcone- una notte in cui si riscopre l'Amore come religione degli istanti, linguaggio di profumi, dei sapori, il fascino dei suoni. La Lentezza è l’essenza dell’Amore!'. Ed è proprio il concetto kunderiano di lentezza, quella certa predilezione per il momento e la sensazione, a nutrire il progetto de La Nuit, ormai attesa da tutti i simpatizzanti del gruppo delle venelle. Per questo la sede di Majeutica, a quanto spiegano gli associati, sarà teatro decadente, tra drappeggi voluttuosi, la luce delle candele, i vapori profumati dei narghilè.

Il pubblico, comodamente seduto tra cuscini e drappi potrà godersi sul palco l’esibizione dell'Head Quartet Project, così come ce li presentano oggi i Majeutici: 'Fabio Tommasone, pianista, musicista e compositore, da anni suona nei più svariati Jazz Club- raccontano- lavora da tempo al fianco di Nomia Factory per colonne sonore Cinematografiche (Mitreo Film Festival) e Teatrali (L'Altro Teatro), in più, ultima produzione, determinante in Carillon, libro e cd a tiratura nazionale scritto da Donato Cutolo, che l'ha visto impegnato nella composizione di molte delle tracce presenti nel disco. Maurizio Castellano, bassista e contrabbassista, sound engineer- continuano- da anni lavora attivamente nel panorama musicale locale curando produzioni e suonando in svariati progetti Jazz. Angelo Salemme, alle percussioni, session-man in diversi gruppi ed orchestre Jazz. Raffaele Natale, batterista e musicista poliedrico e talentuoso; collabora con diversi musicisti Jazz del panorama italiano come session-man, calcando anche lui i più svariati e prestigiosi palchi della scena Jazz italiana'.

Chi ha detto che a Marcianise non ci sia un pubblico disposto all’ascolto del jazz dovrà presto ricredersi: 'da almeno 4 anni- raccontano i ragazzi di Majeutica-organizziamo serie di incontri con formazioni jazz di rilievo e la risposta dei cittadini è stata quanto meno sorprendente. Abbiamo iniziato con pochi aficionados, ma poi il tam-tam ha fatto il resto. Nelle ultime sessioni di jazz-club c'era davvero da sgomitare'. Col giusto richiamo, l'associazione marcianisana raccoglie anche amatori casertani e napoletani, ma il fatto che Marcianise possa offrire un’occasione di buona musica è di sicuro lustro per tutta la città. La caparbietà e l'audacia che mette Majeutica nel proporre i suoi eventi e il successo che ne ottiene indiscutibilmente, è segno che la città e la provincia vadano stimate un bel po' in più di quanto normalmente non si faccia (liquidando ogni buona iniziativa col solito 'non è roba per Marcianisani' o 'non è roba per Casertani').

La Nuit de l’Amour è aperta a tutti quanti vogliano passare una serata pregna di sensazioni: ‘è il modo che abbiamo trovato per indurre, scovare, educare una inclinazione di spirito, stimolare e affinare una ricerca sensuale- spiegano entusiasti i giovani associati di via Falcone- attraverso il dovizioso uso delle spezie, dei sapori proposti, ma anche della scenografia sempre suggestiva . Aspettiamo tutti gli amanti di jazz-spezie-e-lentezza a partire dalle 21.30 di sabato nella nostra sede di via Falcone. L'ingresso ovviamente è gratuito!' (Domenico Birnardo)


 
 

Caserta, una festa per Toni Servillo
Un'arena da 7mila posti davanti la Reggia

04.04.14 Caserta - «Vorremmo riproporre in città, nel nostro piccolo, un altro emozionante red carpet. Offrire un tributo a Toni Servillo, ringraziarlo per quello che fa, perché con il suo nome e la sua arte nel mondo si parla positivamente della nostra Caserta. Ci stiamo lavorando, sarebbe certamente l'evento dell'anno». Pasquale Napoletano, assessore ai Grandi eventi e al Marketing territoriale non ne fa mistero e, anzi, svela ...segue

 

Adrenalina di Capua su Rai Uno
Nel nuovo programma "La Pista"

28.03.14 Capua - Ottanta giovani ballerini, otto cantanti e coreografie dagli stili più diversi, eseguite sulle note di celebri canzoni italiane e internazionali, sono gli ingredienti principali de "La Pista", il nuovo show condotto da Flavio Insinna, al via venerdì 28 marzo alle 21.10 su Rai1, con la partecipazione straordinaria di Rita Pavone, Gigi Proietti e Claudia Gerini. Cinque puntate dove i veri protagonisti - ragazzi ...segue

"Caserta Palace Dream", il film
La Reggia di Caserta torna al cinema

23.03.14 Caserta - Palcoscenico di un amore, dimora di un sogno. La reggia di Caserta torna sugli schermi animata da un cast eccezionale. «Caserta Palace Dream», prodotto da Pasta Garofalo, diretto da James Mc Teigue con Richard Dreyfuss, Kasia Smutniak e Valerio Mastandrea, girato a Palazzo Reale nell’ottobre scorso, sarà presentato in anteprima nazionale il 25 marzo a Roma. Una lunga storia d’amore tra una donna capace di ...segue

 

La Favola dei Beatles
Teatro Don Bosco, 28 marzo

22.03.14 Caserta - Venerdì 28 Marzo alle ore 21,00 presso il Teatro Don Bosco di Caserta andrà in scena La Favola del Beatles, rappresentato dal Teatro Stabile di innovazione “Fabbrica Wojtyla”, nell’ambito della stagione organizzata con il patrocinio dell’assessorato alla Cultura del Comune di Caserta. La Favola dei Beatles, scritto e diretto da Patrizio Ranieri Ciu, è un percorso originale - si legge nella nota di presentazione ...segue

 

‘Lo Stato della follia’ al Duel Village
Seguirà il dibattito in sala con il regista

18.03.14 Caserta - Il disagio mentale, le condizioni di vita negli ospedali psichiatrici giudiziari, gli effetti e le conseguenze della reclusione sui pazienti. Sono alcuni dei temi che verranno affrontati venerdì 21 marzo a partire dalle ore 21 al Duel Village di Caserta nell’ambito di una ...segue

Sorrentino e Servillo al Quirinale
Da Napolitano onorificenze al merito

17.03.14 Roma - Dopo l'Oscar per 'La Grande bellezza', il regista ricevuto dal capo dello Stato: per lui e l'attore protagonista onorificenze dell'Ordine al Merito. Sorrentino 'cittadino onorario' di Roma: ''Ringrazio chi non era d'accordo''. Dopo il Campidoglio, dove ha ricevuto la ...segue

 

  

 


Musica classica al Duel Village
Concerto diretto dal Maestro Noseda

17.03.14 Caserta - Un repertorio tutto italiano per il terzo appuntamento di ‘MusicEmotion’, la rassegna di musica classica sul grande schermo promossa dalla Filarmonica della Scala di Milano, in programma al Duel Village di Caserta mercoledì 19 marzo alle ore 19,15. Le sinfonie e i brani di Ottorino Respighi e Alfredo Casella questa volta sono affidate alla bacchetta del Maestro Gianandrea Noseda, Direttore musicale del Teatro Regio di Torino e direttore ospite principale dell’Orchestra Filarmonica di Israele, e al violoncello di Enrico ...segue

 

Molière in bicicletta al Duel Village
La commedia francese al Cineforum

14.03.14 Caserta - La commedia francese protagonista questa settimana del Cineforum di Duel Village e Caserta Film Lab con ‘Molière in bicicletta’ di Philippe Le Guay in programmazione il 18 marzo alle ore 18 e alle ore 21. Un omaggio al mondo del teatro e alla fragilità dei suoi protagonisti. Una riflessione sull’arte della rappresentazione come specchio del vivere e degli esseri umani. Il regista, reso famoso dal film ‘Le donne del 6° piano’, si diverte a mettere in crisi, ridicolizzandoli, gli automatismi su cui la società si fonda. E ...segue

 


‘L’arte della felicità’ di Rak
Per il pubblico del Duel Village

11.03.14 Caserta - Il regista e disegnatore napoletano Alessandro Rak e il suo incantevole ‘L’arte della Felicità’ saranno a Caserta giovedì 13 marzo alle ore 21.15 nell’ambito della Rassegna Italia opera prima e seconda di Caserta Film Lab e Duel Village. Il film di animazione, che ha aperto la Settimana internazionale della Critica all’ultimo Festival di Venezia e incantato la giuria del Cartoon Movie di Lione (Rak era l’unico regista italiano in concorso), è un racconto di vita e filosofia ambientato in una Napoli grigia, cupa, coperta ...segue