La Nuit de l’Amour, Head Quartet Project
Sabato al Majeutica si festeggia l’Amore

08.02.11 Marcianise - Per gli innamorati del trinomio jazz, spezie e lentezza, torna a Marcianise la Notte dell’Amore. Quella di sabato 12 è la terza volta di Majeutica, il club marcianisano con la passionaccia per la 'bella serata' . ‘La Nuit de l’Amour' , questo il nome dell'evento ormai di tradizione dal 2009, apre porte e cuore all' Head Quartet Project, il quartetto jazz di Tommasone, Castellano, Natale e Salemme, che già forte di un largo pubblico di estimatori in provincia, curerà la colonna sonora del tributo majeutico al decadentismo.

‘Si tratta di una festa dei sensi- ricordano i ragazzi dell'associazione di via Falcone- una notte in cui si riscopre l'Amore come religione degli istanti, linguaggio di profumi, dei sapori, il fascino dei suoni. La Lentezza è l’essenza dell’Amore!'. Ed è proprio il concetto kunderiano di lentezza, quella certa predilezione per il momento e la sensazione, a nutrire il progetto de La Nuit, ormai attesa da tutti i simpatizzanti del gruppo delle venelle. Per questo la sede di Majeutica, a quanto spiegano gli associati, sarà teatro decadente, tra drappeggi voluttuosi, la luce delle candele, i vapori profumati dei narghilè.

Il pubblico, comodamente seduto tra cuscini e drappi potrà godersi sul palco l’esibizione dell'Head Quartet Project, così come ce li presentano oggi i Majeutici: 'Fabio Tommasone, pianista, musicista e compositore, da anni suona nei più svariati Jazz Club- raccontano- lavora da tempo al fianco di Nomia Factory per colonne sonore Cinematografiche (Mitreo Film Festival) e Teatrali (L'Altro Teatro), in più, ultima produzione, determinante in Carillon, libro e cd a tiratura nazionale scritto da Donato Cutolo, che l'ha visto impegnato nella composizione di molte delle tracce presenti nel disco. Maurizio Castellano, bassista e contrabbassista, sound engineer- continuano- da anni lavora attivamente nel panorama musicale locale curando produzioni e suonando in svariati progetti Jazz. Angelo Salemme, alle percussioni, session-man in diversi gruppi ed orchestre Jazz. Raffaele Natale, batterista e musicista poliedrico e talentuoso; collabora con diversi musicisti Jazz del panorama italiano come session-man, calcando anche lui i più svariati e prestigiosi palchi della scena Jazz italiana'.

Chi ha detto che a Marcianise non ci sia un pubblico disposto all’ascolto del jazz dovrà presto ricredersi: 'da almeno 4 anni- raccontano i ragazzi di Majeutica-organizziamo serie di incontri con formazioni jazz di rilievo e la risposta dei cittadini è stata quanto meno sorprendente. Abbiamo iniziato con pochi aficionados, ma poi il tam-tam ha fatto il resto. Nelle ultime sessioni di jazz-club c'era davvero da sgomitare'. Col giusto richiamo, l'associazione marcianisana raccoglie anche amatori casertani e napoletani, ma il fatto che Marcianise possa offrire un’occasione di buona musica è di sicuro lustro per tutta la città. La caparbietà e l'audacia che mette Majeutica nel proporre i suoi eventi e il successo che ne ottiene indiscutibilmente, è segno che la città e la provincia vadano stimate un bel po' in più di quanto normalmente non si faccia (liquidando ogni buona iniziativa col solito 'non è roba per Marcianisani' o 'non è roba per Casertani').

La Nuit de l’Amour è aperta a tutti quanti vogliano passare una serata pregna di sensazioni: ‘è il modo che abbiamo trovato per indurre, scovare, educare una inclinazione di spirito, stimolare e affinare una ricerca sensuale- spiegano entusiasti i giovani associati di via Falcone- attraverso il dovizioso uso delle spezie, dei sapori proposti, ma anche della scenografia sempre suggestiva . Aspettiamo tutti gli amanti di jazz-spezie-e-lentezza a partire dalle 21.30 di sabato nella nostra sede di via Falcone. L'ingresso ovviamente è gratuito!' (Domenico Birnardo)


 
 

Arbore conquista Casertavecchia
Domani sera arriva il jazz di De Crescenzo

05.09.14 Caserta - Arbore come Springsteen: chi ieri sera era a Casertavecchia ha assistito a una lunga maratona di musica dal vivo. In quasi tre ore e mezzo di spettacolo lo showman, accompagnato dall’Orchestra Italiana, ha presentato i grandi classici della canzone partenopea in un teatro della Torre stracolmo. Il concerto è terminato con l’esecuzione di un classico arboriano, “Cacao Meravigliao”. Di successo in successo, domani, ...segue

 

Settembre al Borgo omaggia Eduardo
Domani sera arrivano i "Los Vivancos"

04.09.14 Caserta - Il Duomo stracolmo di appassionati e curiosi, 150 minuti di musica, recitazione e applausi a scena aperta, sei divi in cerca di Eduardo: “Eduardiana” ha superato anche l’ostacolo maltempo. A “Settembre al Borgo 2014” una parata di stelle della scena italiana è andata in scena per rende omaggio a De Filippo nel trentennale della scomparsa. La serata-evento, inizialmente prevista al teatro della Torre, è stata ...segue

Tiromancino al Settembre al Borgo
Domani in scena Edoardo De Crescenzo

31.08.14 Caserta - L’innamoramento ‘virtuale’ di Sesto Tarquinio per Lucrezia, lo stupro, la violenta vendetta del marito e come scene i vicoli del suggestivo borgo di Casertavecchia. Sono gli attori del Nuovo Spazio Teatro (regia: Roberto Pappalardo, coordinamento direzione artistica: Piero Grant e Simone Ciampi con Piero Grant, Roberto Pappalardo, Simone Ciampi, Dacia Dacunto, Elio D'Alessandro, Angelo Sateriale, Marika De Chiara) ...segue

 

Peppino Di Capri al Settembre
Protagonista della seconda serata

31.08.14 Caserta - Sul palco sette elementi, tutti vestiti di bianco: un colpo d’occhio notevole per il pubblico presente in sala. Sulle prime note sono le vocalist ad annunciarlo agli spettatori: “Signori, Peppino Di Capri”. E lui sale, anche lui all white, si accomoda al pianoforte e intona ‘Luna Caprese’. Comincia così la seconda serata evento nel Teatro della Torre della 44esima edizione di ‘Settembre al Borgo’ diretta da Nunzio ...segue

 

Settembre al Borgo alza il sipario
Irene Grandi tra magia e meraviglie

29.08.14 Caserta - Parte la magia della 44esima edizione di ‘Settembre al Borgo’, con la direzione artistica di Nunzio Areni. Sono stati gli attori del Nuovo Spazio Teatro a tagliare simbolicamente il nastro del Festival impossessandosi della piazza del Duomo e mettendo in scena con forza ...segue

Settembre al Borgo: Festival 2.0
Stamattina è iniziata la prevendita

26.08.14 Caserta - La 44esima edizione del ‘Settembre al Borgo’ si presenta sempre più 2.0. L’attenzione al mondo dei social network è molto alta ed è testimoniata dalla presenza del Festival sui canali social più usati dai giovani e non. Attiva e seguitissima la pagina facebook ‘Settembre Al ...segue

 

  

 


Settembre al Borgo 2014
La parola, il gesto, il suono

22.08.14 Caserta - Stamattina, presso la Sala Giunta della Provincia di Caserta, si è tenuta la conferenza stampa di presentazione del “44esimo Settembre al Borgo - Il Borgo delle Meraviglie - La Parola, il Gesto, il Suono”, che si animerà il Borgo di Casertavecchia dal 29 agosto al 7 settembre. Insieme al presidente della Provincia di Caserta, Domenico Zinzi, ad illustrare il cartellone c’era il direttore artistico della kermesse, Nunzio Areni. Ritorno alle origini, storia, tradizione e tenacia: sono queste le parole chiave della ...segue

 

CasertaWeb è in pausa estiva
Le rubriche riprenderanno il 20 agosto

29.07.14 Caserta - “Ci sono realtà che varcano i confini del sogno. E questo luogo lo è davvero. Cantare in un contesto così sicuramente rende tutto più facile. Cornici pazzesche che fanno bene agli occhi”. Basco impertinente, camicia all’orientale, SAMUELE BERSANI, sesto ospite big del LEUCIANA SUMMER FESTIVAL 2004, inizia il suo concerto al Belvedere con la poetica COMPLIMENTI! E i suoi fans sono già caldi. Ma alle prime note di CATTIVA sono già tutti in delirio. Ampia e composta la band, le sonorità sono a dir poco avvolgenti. Il ...segue

 


San Leucio diventa sala da ballo
Durante il concerto di Luca Carboni

25.07.14 Caserta - “Grazie San Leucio, grazie Caserta. E’ per me un onore stare su questo palco in un posto così meraviglioso ed è un piacere partecipare alla quindicesima edizione del Leuciana Festival”. Così ha esordito LUCA CARBONI all’inizio della sua esibizione nel Belvedere di San Leucio, tappa del suo tour” Fisico & Politico”. Ad accompagnare il cantautore bolognese, oltre alla sua band, un coro, improvvisato ma prontissimo, di spettatori entusiasti, che hanno intonato le sue canzoni mostrando di conoscere testi, sonorità e ritmi. ...segue