Lilt, nominato nuovo Consiglio Direttivo
Lotta contro i tumori, numerose le new entry

06.12.09 Caserta - Eletto il nuovo Consiglio Direttivo Provinciale della Sezione provinciale di Caserta della Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori (Lilt). Contemporaneamente è state votato anche il nuovo Collegio dei Revisori dei Conti. Nell'ottica di un profondo rinnovamento della compagine associativa, sono stati riconfermati per il Consiglio Direttivo, formato da undici componenti, solo due consiglieri uscenti: il dermatologo Enzo Battarra, presidente in carica, e il neurologo Giovanni Saladino. Tantissime quindi le new entry per il Consiglio Direttivo. I nove nuovi consiglieri sono, in ordine alfabetico, la ex presidente dell'Auser Marisa Attanasio, la docente di lettere Renata Calce, l'avvocato Ovidio Marzaioli, il chirurgo Salvatore Massa, l'oncologo Vincenzo Perone, il chirurgo senologo Gian Paolo Pitruzzella, la psicologa psicoterapeuta Elisa Rizza, il chirurgo Damiano Verrengia e il senologo Salvatore Zullo.

Resta invariato il Collegio dei Revisori che vede la riaffermazione dei commercialisti aversani Claudio Cesaro, Vittorio Ros e Giovanni Rosselli. Il mandato dei nuovi organi sociali sezionali decorrerà dal primo gennaio 2010 fino al 31 dicembre 2014. La Lilt Caserta Onlus, grazie all'impegno di questo nuovo team altamente qualificato e diversificato nei suoi vari componenti e grazie anche all'apporto dei volontari, si occuperà ancor più attivamente di prevenzione primaria, sia con la lotta al fumo di tabacco, organizzando presso la propria sede corsi per smettere di fumare, sia promuovendo una sana alimentazione utile per la prevenzione dei tumori, tramite convegni e pubblicazioni di opuscoli divulgativi, si dedicherà alla prevenzione secondaria, organizzando visite ambulatoriali gratuite, e si impegnerà nell'informazione e nell'educazione alla salute, collaborando con le Istituzioni e gli altri Enti pubblici e privati attivi in campo oncologico.

Il prossimo impegno è per domenica 6 dicembre in occasione della Giornata Mondiale del Volontariato. La Lilt sarà presente alla manifestazione organizzata dal Csv Assovoce di Caserta con uno stand su corso Trieste che aprirà nel pomeriggio per la distribuzione di materiale informativo.

In occasione delle festività natalizie, gli uffici sezionali della Lilt saranno chiusi da sabato 19 dicembre a domenica 10 gennaio. Per comunicazioni urgenti si può inviare una mail a caserta@lilt.it oppure un fax al numero 0823.1984057.



 
 

Del Gaudio aderisce all'Ice Bucket
Nominato da "Ciò che vedo in città"

23.08.14 Caserta - In Italia l'Ice Bucket Challenge sta subendo un vero e proprio effetto Renzi. Dopo la doccia geleata del premier per contribuire alla campagna di solidarietà in favore della raccolta fondi in favore della ricerca contro la SLA, sempre più VIP danno il proprio contributo con tanto di post video pubblicati sui vari Social Network. Anche il sindaco di Caserta Pio Del Gaudio ha deciso di aderire alla campagna, ...segue

 

Vandalizzato l'ex mercato ortofrutticolo
Lo sconcerto del sindaco Biagio Di Muro

22.08.14 Santa Maria Capua Vetere - “L’ex mercato ortofrutticolo, ovvero il palasport della vergogna e degli sprechi, è uno degli esempi delle ‘eredità’ lasciate alla nostra città dalle amministrazioni targate Iodice-Campochiaro”. A parlare è il sindaco Biagio Di Muro, che accoglie le segnalazioni giunte da un comitato di quartiere sulla trasformazione di quello che era il cantiere del palasport (l’ex mercato ortofrutticolo) in uno ...segue

Prolungare la stagione balneare
Partita la richiesta ai sindaci del litorale

21.08.14 Caserta - La stagione balneare, complici maltempo fino a luglio inoltrato e crisi dei consumi conclamata, è stata finora quello che è: larghi vuoti sugli stabilimenti balneari, mancati introiti da parte dei gestori, forte esposizione economica delle imprese turistiche. Accanto all’iniziativa del Pd presentata proprio in questi giorni sulle spiagge campane, dal litorale domizio a quello cilentano, e che si propone di ...segue

 

Planetario di Caserta riprende attività
Gli spettacoli riprendono dal 20 agosto

20.08.14 Caserta - Dopo la breve pausa estiva, Mercoledì 20 agosto 2014 ore 21 riprenderanno gli spettacoli del Planetario di Caserta destinati al pubblico dei più "piccoli". Il programma prevede la narrazione de "Il re Sole e la sua corte". La narrazione è specificamente pensata per avere la massima efficacia nella fascia di età 5 - 13 anni e prova a rispondere, tra l'altro, alle domande seguenti: com'è fatto il Sistema ...segue

 

Conclusa visita di Papa Francesco
Dichiarazioni del sindaco Del Gaudio

28.07.14 Caserta - “La storica visita di Papa Francesco a Caserta, per due volte in città in appena tre giorni, ci ha donato tanto, forse anche più di quello che potevamo attenderci. Ci ha donato anzitutto la gioia di poter abbracciare una persona tanto semplice quanto carismatica che con le sue ...segue

La Croce Rossa di Caserta ringrazia
Per l'ottima riuscita del servizio assistenza

A distanza da qualche giorno dalla grande emozione della visita del papa tenutasi sabato scorso, la CRI di Caserta on può esimersi dal Ringraziare quanti, con la propria collaborazione, disponibilità e professionalità ha contribuito all’ottima riuscita del servizio di assistenza e di supporto ...segue
 

  

 


Papa Francesco è tornato a Caserta
Visita privata alla casa all’amico pastore

28.07.14 Caserta - Papa Francesco torna di nuovo a Caserta dopo la messa celebrata sabato scorso davanti alla Reggia. Il pontefice dopo essere atterrato stamane verso le ore 10 all’eliporto della Scuola dell’Aeronautica militare, si è recato a bordo di una Ford Focus in via Giotto, dove si trova l’abitazione del leader della locale comunità evangelica pentecostale, Giovanni Traettino. Qui Francesco si è intrattenuto per un incontro privato. La città è blindata. Bergoglio si è recato prima a casa del pastore (del quale è amico da anni, hanno ...segue

 

Il Papa sulla Terra dei Fuochi
Non fatevi rubare la speranza

27.07.14 Caserta - "E' terribile che una terra così bella venga rovinata da fenomeni come questi, di non rispetto dell'ambiente e di violazione". Sull'elicottero papa Francesco ha commentato così osservando le zone della Terra dei fuochi che gli venivano indicate del sostituto della Segreteria di Stato, Giovanni Angelo Becciu che ha mostrato al Papa le zone tra le province di Caserta e Napoli tormentate dallo sversamento e dai roghi di rifiuti tossici. La visita a Caserta del Papa è iniziata alle 15.47, quando Francesco ha toccato terra ...segue

 


Papa Francesco atterrato a Caserta
200mila fedeli di fronte alla Reggia

26.07.14 Caserta - Alle 15.47 papa Francesco tocca terra. Arriva con il suo elicottero nel campo sportivo della Scuola Aeronautica di Caserta. Viene accolto da monsignor Giovanni D'Alise, vescovo di Caserta, Carmela Pagano, prefetto di Caserta, Pio Del Gaudio, sindaco di Caserta, Domenico Zinzi, presidente della Provincia e Veniero Santoro, comandante della Scuola Sottufficiali dell'Aeronautica Militare. Sceso dall'elicottero atterrato all'eliporto della Scuola Sottufficiali dell'Aeronautica Militare, presso la Reggia di Caserta, il papa è ...segue